Osteria le Tre Sorelle

April 21, 2016

Alcuni anni fa mi trovai di passaggio per Rieti, si era fatto tardi, così decidemmo di fermarci a cena prima di rientrare. L’amico indigeno ci portò in un’osteria locale, mi ritrovai in un locale semplice, verace e caratteristico; in quell’occasione conobbi le tre sorelle Mancini.

 

 Erano subentrate nella gestione dell’osteria del papà da poco, e proprio in sua memoria avevano conservato menù e locale così come era quando a guidarlo era il padre. Ambiente semplice: alle pareti alcune foto d’epoca, qualche riconoscimento, e sugli scaffali alcune bottiglie di vino, i mobili dal sapore di casa di campagna dei primi anni del secolo scorso, e in più qualche strumento di lavoro della campagna di altri tempi. Le tavole apparecchiate con la classica tovaglia a scacchi bianchi e rossi, e come salva macchia dei fogli di carta paglia, la stessa utilizzata per il menù. Il servizio è attento e gradevole, le ragazze si alternano in un gioco di interscambiabilità di ruoli, alternandosi in cucina e in sala. La grazia e la spontaneità delle sorelle rende ancor più piacevole la degustazione.

 

Semplicità assoluta, ma vera, non ricostruita per confondere l’ospite. Ne fui ispirato. Nessuna pretesa di scimmiottare qualcosa che non è, leggendo il menù non trovai rivisitazioni o voli di fantasia, le proposte sane genuine, tutte della tradizione romana e laziale. Ancora oggi la conduzione si mantiene a questi livelli, dove l’osservanza della genuinità, l’attenzione al prodotto sono sempre un dettame seguito con attenzione Quelle poche innovazioni che si trovano in alcune proposte sono solo dei piccoli ritocchi che non snaturano la tradizione. Anzi ne arricchiscono il patrimonio territoriale. Esempio ne è la ricetta della Gricia con le  fave che troverete nella sezione ricette.

Vicolo Fra' Fedele Bressi 4,2100 Rieti

Telefono:0746 496666

 

 

Please reload

Post in evidenza

Spezzatino Funghi e Salvia

February 18, 2020

1/10
Please reload

Post recenti

February 17, 2020

February 14, 2020

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Seguici