Parlando di vino...

July 7, 2016

 

Una serata ad alto tasso edonistico...non senza brillanti riflessioni sul mondo del vino:  l'appuntamento organizzato dal Gruppo Santa Margherita Vini nell'incantevole giardino del ristorante Vyta, immerso nel verde di Villa Borghese ha offerto degustazioni di vini importanti, un dibattito sul mondo del vino in movimento e, come coronamento finale, la proiezione del film Sideways, che inaugura la serie di proiezioni gratuite estive nell'arena del ristorante. Animatori della serata, oltre alla verve di Alberto Ugolini, brand ambassador del Gruppo, Marco Sabellico, importante firma del mondo enologico, Adua Villa, sommelier, volto noto della tv e grande comunicatrice del vino, ed Andrea Petrini di Percorsi Di Vino Wine Blog.

 Sabellico ha raccontato l'evoluzione del vino italiano, dagli anni in cui nel mondo l'immagine del nostro prodotto era un fiasco, con un vino di colore rosato dentro...e successivamente della "bomba" metanolo, che ha in qualche modo costretto il settore ad uno scatto e ad una rivoluzione che ha portato alla creazione di grandi vini e di un mercato più complesso. Adua Villa ha posto giustamente l'accento sull'evoluzione della comunicazione del vino, da un'élite di raffinati intenditori e da un linguaggiotecnicistico che metteva soggezione, alla necessità di allargare al grande pubblico la conoscenza di questo mondo del gusto con parole semplici.

E, mentre il dibattito ferveva, tra stuzzichini e piccole chicche siciliane come arancini e parmigiana di melanzane, i presenti hanno potuto degustare dei vini del Gruppo Santa Margherita  di grande impatto: il pinot nero Kettmeier del 2013 e  il  Lamole di Lamole 2012, un Chianti classico che gode della mia personale predilezione.

A seguire la proiezione del film Sideways, in un'arena fresca e scenografica.

 

 

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

Riso dell'orto d'estate

July 7, 2020

1/10
Please reload

Post recenti

July 5, 2020

July 2, 2020

July 2, 2020

June 30, 2020

Please reload

Archivio