Ricciola Scottata in crosta di sesamo e semi di papavero

 

 



Ingredienti per 4 persone

1100 g di Ricciola
1 mango maturo
200 g di olive nere denocciolate
1/2 cucchiaino di nero di seppia
2 tazzine di caffè
3 patate Vitelotte (patate viola)
semi di sesamo e papavero
olio evo
sale 
mezzo limone

Squamare ed eviscerare la ricciola, ricavare dei filetti e tagliarli a cubi di 140 g l’uno. 
Preparare la salsa  frullando  3/4 di mango con qualche goccia di succo di limone.
Frullare le olive riducendole in crema ed aggiungere il nero di seppia.
Sbucciare le patate e ricavare delle chips e friggerle.
Scottare la ricciola in una padella ben calda in poco olio evo, successivamente immergerla nel caffè 

e poi nei semi di papavero e sesamo precedentemente tostati.
Passare il tutto in forno per 2 - 3 minuti.

 

 

 Giuseppe Di Iorio

Origini romane e calabresi, una grande famiglia, sei figli e un padre che ama cucinare. Giuseppe Di Iorio scopre la cucina così, nel cuore della tradizione italiana. Dopo la Scuola Alberghiera a Roma, entra nel Ristorante Margutta, quindi è a Londra, al prestigioso Hyde Park Hotel, sotto la guida di Giuseppe Sestito, primo executive chef italiano del famoso indirizzo inglese. Al ritorno nella Capitale, entra nell’alta ristorazione alberghiera, dall’Hotel Inghilterra al Parco dei Principi. Nel 2005 raggiunge Giuseppe Sestito al ristorante Mirabelle, una stella Michelin, sulla terrazza dell’Hotel Splendide Royal. Maturità, scioltezza, personalità: Giuseppe Di Iorio oggi è il motore creativo della cucina dell'Aroma Restaurant di Palazzo Manfredi di Roma, probabilmente uno dei ristoranti con la vista più bella del mondo ( guardare la foto!) 

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

Spaghetti con ricciola in giallo

May 25, 2020

1/10
Please reload

Post recenti

May 20, 2020

May 17, 2020

Please reload

Archivio