ZUPPA DI COZZE, ANGURIA E STRACCIATELLA

 

Se il  mondo dello sport italiano ha la rossa per antonomasia: la Ferrari, cosi il mondo della cucina ha la sua rossa: Aurora e suo Fratello Massimo sono i patron del ristorante Marconi, figli d'arte: il papà cuoco e la mamma sfoglina, hanno portato ai massimi livelli il ristorante di famiglia. Aurora in cucina e Massimo in sala e in cantina sono pregevoli protagonisti di un'accoglienza unica. Aurora esprime il suo vigore, la sua fantasia, il suo amore attraverso strumenti insoliti, almeno fino a pochi anni fa, per una graziosa fanciulla. Spesso ripete: “sei lì da sola tra i tuoi tegami e ti senti bene e questo è bello”. Una sintesi di una filosofia fondata sull'amore per il proprio lavoro e per il suo ospite, amore che si rivela nella sua integralità nei piatti proposti.
 

Ingredienti per 4 persone:
500 g di cozze
200 g di anguria
300 g di brodo di cottura delle cozze
aglio
olio extravergine di oliva
foglie di basilico e portulaca
50 g di stracciatella


Procedimento:
Dopo aver mondato le cozze farle aprire in una casseruola coperta con olio extravergine di oliva e
aglio.

Scolare le cozze e conservare il brodo ottenuto, prelevare il mollusco dal guscio e mantenere
al caldo con un po’ di liquido di cottura.
Unire al brodo di cozze il succo di anguria filtrato ottenuto frullando 150 g della sua polpa. Tagliare
a cubetti la restante anguria (50 g).
Al momento di servire disporre nel piatto l’anguria a cubetti, le cozze sgusciate, il brodo di cozze e
anguria, la stracciatella e, per ultime, le foglie di basilico e portulaca.

 

 

 

 

Aurora Mazzucchelli

Please reload

Post in evidenza

Eliche al pesto alla genovese

May 31, 2020

1/10
Please reload

Post recenti

May 27, 2020

Please reload

Archivio