Il President di Pompei

November 20, 2016

 

Adiacente al Santuario, a pochi metri dal sito archeologico di Pompei, il ristorante Il President è oggi la location ideale per emozionarsi a tavola. In cucina la brigata è coordinata dallo chef Paolo Gramaglia, il patron del prestigioso ristorante, situato al centro dell'Antica Pompei. Terminati gli studi matematici, lo chef Gramaglia ha seguito con attenzione gli insegnamenti del padre Salvatore, rivolgendo grande attenzione al proprio territorio di origine. Ha trasformato la propria passione per la storia e i viaggi in espressioni culinarie uniche ed indimenticabili. Dalla rivisitazione della cucina campana al recupero delle ricette dell'antica Domus Pompeiana, dai piatti prelibati ispirati alla Francia e alle Nazioni più prestigiose d'Europa ai sapori d'oltreoceano; il President è una continua scoperta. L'espressione massima del Buon Gusto, presentato in sala con grazia ed eleganza da Laila Buondonno con un team di professionisti, egregiamente formati per poter recepire al meglio le esigenze della clientela.

Il President nasce nel 1993 come azienda di famiglia. Nel 2006 Paolo si pone da solo al comando del ristorante e dà una caratterizzazione sempre più specifica al suo locale ed alla sua cucina, i riconoscimenti non tardano ad arrivare con la presenza su tutte le più autorevoli guide del settore, sia nazionali che estere, Michelin, Espresso, Gambero Rosso, Slow Food, Touring, Routard, Globe trotter Travel Guide, solo per citarne alcune. Il 2015 è l’anno del President. Paolo prima ottiene il cappello della Guida dell’Espresso e, poi, la consacrazione tra i grandi della gastronomia, con il prestigioso riconoscimento della Stella Michelin.     

 

Il menu è una vera poesia:

Già negli antipasti si può apprezzare lo stretto rapporto che lega Paolo al suo territorio come nel “Il polpo verace all’ombra del Vesuvio”:Polpo cotto lentamente, servito con zuppetta ai tarallucci di Agerola, agretto di pomodorini del piennolo, ricottina di fuscella e polvere di caffè

Oppure in “Da Paestum a Cetara Km 34”: Battuto di bufalo al pepe grosso, servita con alici sotto sale, la sua colatura, misticanza e aceto di ciliege

Ma anche nel “Da Schito verso il mare”: Carciofi su salsa di alici, cuore di salame di bufalo e ciuffo di bottarga di muggine

 

Nei primi ritroviamo non solo il sapore del territorio ma anche la profonda cultura gastronomica dello chef.

“Fettuccine di Venere”: Fettuccine in trafila di bronzo ostriche, gamberi, cicorietta e lime.

“Il pollo che credeva di saper volare”Cappellacci in farcia di pollo alla cacciatora, spuma di parmigiano, salsa alla cacciatora e tartufo nero e zenzero“

Nei secondi si riscontra l'alta professionalità del Gramaglia

“Astice ubriacata in bellavista”: Astice al vapore in bellavista con sentori di vino, salsa al caviale, salsa guacamole, palmito e agrumi

“Mediterraneo da Scoprire”
Cernia di fondale cotta lentamente sulla pelle in salsa di scarola riccia ripiena con alici di Cetara e olive del Cilento

“Il baccala alla napoletana”: Il cuore di baccalà scottato sulla sua pelle, pomodoro, patate gialle e viola, fior di capperi e olive

“La triglia gentile”

La vera particolarità  di Paolo si rivela anche attraverso il suo amore per il dolce, cosa generalmente rara per gli chef non pasticceri. Eccone alcuni esempi

“Il Babà secondo tradizione con crema pasticciera e amarena”

“La cassata Oplontis dal 79 d.C. al 2015”

“Il Limone amalfitano in acqua di arance con frutti di bosco,
meringa al cavolo viola, cetriolo e ravanello”

’ impazzita la sfogliatella Santa Rosa è croccante, calda e nuvolosa.

 

Paolo Gramaglia è uomo colto e raffinato, ha trasferito questi suoi pregi nei piatti creati, ricette realizzate attraverso la conoscenza della tradizione e del territorio, una cultura arricchita da profondi studi della cultura gastronomica mondiale, e sapienti tocchi di fantasia supportati da una tecnica impeccabile. Una cucina che in sala è ben rappresentata da Laila, sua moglie, gentile e cortese ospite, capace di .mettere a proprio agio il commensale, sapiente narratrice delle proposte di Paolo. 

 

Ristorante President

Sito Internet: www.ristorantepresident.it 

 

 

Please reload

Post in evidenza

Pollo in crema di peperoni

May 24, 2020

1/10
Please reload

Post recenti

May 20, 2020

May 17, 2020

Please reload

Archivio