Risotto alle ortiche

January 21, 2019

 

 

L'ortica è una pianta un po' antipatica a tutti. Il timore di avere un contatto a pelle nuda con una pianta di ortica, durante una passeggiata in campagna, si trasforma in un gustoso piatto quando l'incontro si sposta sulla tavola. Le ortiche sono utilizzate da lungo tempo in campo tessile per realizzare fibre;  in campo medico si presta a svariati usi; mentre in cucina è ideale per la preparazione del risotto, di zuppe o frittate e torte salate.

L'ortica è una pianta spontanea, le cui foglie sono ricche di clorofilla, la sostanza colorante del mondo vegetale, questo fa si che il suo utilizzo in cucina renda i piatti di un colore verde intenso.  Come nel caso del risotto che qui proponiamo.

 

Ingredienti per quattro

 

350 gr. di riso carnaroli

250 gr. di ortica sbollentata

1 lt. di brodo vegetale

40 gr. di burro

1 cipolla

1/2 bicchiere di vino

60 gr. di parmigiano

sale

 

Pulire l'ortica, prendendo solo le foglie e i germogli, utilizzare guanti monouso o da cucina, lavare le foglie e i germogli e sbollentarli per qualche secondo in acqua bollente. L'acqua elimina la peluria urticante.

In un tegame con metà del burro sbiancare la cipolla tritata, aggiungere il riso e farlo tostare, aggiungere la verdura, mescolare per trenta secondi e sfumare con il vino. Aggiungere un mestolo di brodo, mescolando farlo asciugare e ripetere l'operazione più volte fino a terminare la cottura. A cottura conclusa mantecare con il burro rimasto e con la metà del parmigiano. Impiattare e spolverare il tutto con il parmigiano rimasto.

 

 

 

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

Polenta grigliata al formaggio

January 25, 2020

1/10
Please reload

Post recenti

January 24, 2020

January 23, 2020

January 22, 2020

January 20, 2020

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square