Eliche con croccante di cipolle e spinaci

March 1, 2017

 

Quale migliore espressione di un primo piatto può esistere per celebrare la grandezza della cucina italiana; la grande varietà di formati, sia di pasta fresca o secca, offrono spunti golosi al cuoco attento, capace di interpretare con fantasia la tradizione e la meravigliosa tavolozza di prodotti che il nostro territorio ci mette a disposizione. In questo piatto ho voluto creare un gioco di consistenze e di sapori  capace di suscitare al palato sensazioni gradevoli, dove il croccante e la setosità del condimento abbracciano la pasta rivelando un gioco di sapori amarognoli e dolciastri in armonia tra loro.

 

Ingredienti per quattro

320 gr. di eliche giganti

50 gr. di prezzemoli

1/2 spicchio di aglio

1 bicchiere di olio evo

2 cipolle rosse di Trope

60 gr. di spinacini freschi

40 gr. di cacioricotta

sale

 

Preparazione

Lavare il prezzemolo e asciugarlo, eliminare i gambi inferiori, e frullarlo assieme all'aglio e a metà dell'olio; fino ad ottenere un pesto fluido di prezzemolo. Lavare gli spinaci e appassirli a vapore.

Tagliare a fettine non troppo sottili le cipolle. In una padella far scaldare l'olio rimasto e friggerci prima gli spinaci e poi le cipolle. Far asciugare su della carta assorbente  le verdure, in modo che risultino croccanti e fragranti.

Lessare la pasta; nel frattempo distribuire sul fondo del piatto di portata il pesto di prezzemolo, quando la pasta sarà scolata aggiungerla nel piatto e condirla distribuendo qua e là un cucchiaio di pesto, grattare del cacioricotta sulla pasta e finire di guarnire con qualche foglia di spinacio croccante e gli anelli di cipolla fritta. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

La Panzanella è servita!

May 26, 2020

1/10
Please reload

Post recenti

May 20, 2020

Please reload

Archivio