Riso al curry con carciofi spadellati

December 9, 2018

 

 

Ho azzardato due sapori forti, ho provato e, a me personalmente, il risultato è piaciuto. Si tratta di un piatto facilissimo, colorato e d'effetto. E un'alternativa vegetariana alla Vigilia, per chi non vuole mangiare pesce

 

Ingredienti per 4 persone:

300 grammi di riso Carnaroli

1 cipolla intera

2 cucchiaini di curry

olio evo per i carciofi e per il riso

100 grammi di burro

800 grammi di brodo vegetale preparato in precedenza

sale qb

2 carciofi romaneschi di grosse dimensioni

mentuccia qb

 

Procedimento.

Realizzare un brodo vegetale con gli odori e mettere da parte.

Pulire i carciofi, tagliarli a picchi abbastanza sottili e immergerli subito in acqua fredda acidulata con limone.

Tagliare la cipolla a dadini molto piccoli.

In un tegame scaldare l'olio e i 3/4 di burro. Non appena il burro si è fuso, versarvi la cipolla tagliata e lasciare appassire a fuoco basso. Eventualmente, per evitare che si rosoli, aggiungere pochissima acqua calda.

In una padella, versare i carciofi nell'olio già caldo e voltarli con le pinze per dorarli bene senza bruciarli. Non appena cotti ( devono rimanere un pochino al dente) spegnere il fuoco e scolarli su carta assorbente per eliminare l'eccesso di olio.

Versare il riso nel tegame e iniziare a cuocere il riso, allungandolo, quando necessario, con il brodo. A metà cottura aggiungere i due cucchiaini di curry e continuare a mescolare sino alla fine quando si aggiungerà il burro rimanente.

Lasciare condensare appena un po'. Poi, con l'aiuto di un coppapasta realizzare 4 "tortini" e decorare con i carciofi e la mentuccia. Servire subito.

 

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

Anni '80: fettuccine al salmone e pepe rosa

December 14, 2019

1/10
Please reload

Post recenti

December 13, 2019

December 12, 2019

December 12, 2019

December 11, 2019

December 10, 2019

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square