Riso, patate e cicoria

October 31, 2019

 

 

 

La cucina contadina è una delle più buone tradizioni del gusto italiano, è vero che oggi la cucina nostrana è considerata, assieme alla francese, la più raffinata al mondo, ma noi non dobbiamo abbandonare ciò che sono le nostre origini, la povertà e la fantasia sono state i motivi di invenzioni impareggiabili in cucina.

 

Siamo stati fortunati, la grande ricchezza di prodotti spontanei e la bravura di contadini e artigiani hanno dato origine al meraviglioso percorso che ci ha portato fino ad oggi. L'Italia ci ha concesso, con la sua varietà di territori, prodotti eccellenti che i nostri avi hanno saputo innalzare, fossero spontanei o lavorati, a veri piatti ineguagliabili. Per questa ricetta mi sono rifatto, appunto alla cucina contadina dove il più povero dei prodotti dell'orto: la patata,  e la più comune delle erbe spontanee: la cicoria si abbinano benissimo.

 

Ingredienti per 4 persone per il Riso, patate e cicoria

360 g. di riso

250 g. di patate

80 g di cicoria (pulita)

80 g di pecorino

1 spicchio di aglio

2 cucchiai di olio evo

1 peperoncino

173 di bicchiere di vino

70 g di pecorino romano

1 cipolla

1 costa di sedano

1 carota

100 g. di bieta

 

Preparazione per il Riso, patate e cicoria:

 

Per pulire la cicoria  eliminare la radice e le foglie ingiallite, immergerla in acqua e bicarbonato per venti minuti poi risciacquarla molto bene per tre o quattro volte, poi sminuzzarla. Riempire una pentola con acqua fredda nella quale inserire la bieta lavata, come pure la carota, la cipolla e la costa di sedano, e le patate portare ad ebollizione e realizzare così il brodo vegetale. dopo circa dieci minuti che il brodo sta bollendo estrarre le patate e tagliarle a dadini. Ora in un tegame fate soffriggere l'aglio e il peperoncino, appena l'aglio si imbiondisce estrarlo dal tegame. Far insaporire nell'olio le patate e lasciarle cuocere per cinque minuti, aggiungere ora la cicoria e mescolare. Ora aggiungere al condimento il riso, lasciarlo tostare e poi bagnarlo con il vino. Far evaporare l'alcol e poi aggiungere un mestolo di brodo. Continuare a mescolare e ad aggiungere brodo senza mai far asciugare il riso fino a fine cottura, il riso non dovrà essere troppo brodoso ne troppo asciutto. A fine cottura a fuoco spento mescolare al riso metà pecorino, versare nel piatto di portata il riso guarnirlo con un poco di erba cipollina e con altro pecorino.

 

 

 

 

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

Baccalà in crema di carciofi

November 21, 2019

1/10
Please reload

Post recenti

November 19, 2019

November 19, 2019

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square