Peperoni e fettuccine integrali

August 9, 2019

 

 

Oggi alcuni dettami della cucina moderna ci riportano al passato.

 

Ne è esempio l'uso sempre più frequente di farine provenienti da grani autoctoni e naturali. La tendenza è quella di abbandonare quei grani internazionali che hanno subito trasformazioni, che hanno sì reso  queste piante resistenti e maggiormente produttive, ma hanno anche fatto perdere al grano identità territoriale e trasformato le loro caratteristiche organolettiche. Sempre più spesso i mulini vanno alla ricerca di grani di qualità, i contadini tornano sui loro passi, e seminano in modo consapevole. L'obiettivo generale è quello di conferire al prodotto finale il gusto originale, che con le lavorazioni della fine del secolo scorso si era perduto. Sempre più spesso entrando nelle panetterie o nelle pizzerie, siamo tornati a godere non solo di sapori pieni ma anche di profumi troppo spesso dimenticati. Da queste poche considerazioni sono partito per la ricerca di farine provenienti da questi grani, realizzati con tecnologia moderna ma che rispettino la sapienza antica. Ecco perché sempre più spesso utilizzo farine integrali, biologiche o comunque naturali. E' il caso di queste fettuccine realizzate con farina integrale di grano tenero decorticato, il cui sapore è deciso ma non invadente; il profumo intenso di grano rende la pasta appetitosa e molto gustosa.

 

Ingredienti per 4 per i Peperoni e fettuccine integrali:

 

320 grammi di farina integrale

4 uova

4 peperoni

2 cipolle piccole

7 cucchiai di olio evo

50 g. di pecorino stagionato

1 ciuffetto di prezzemolo

sale

 

Esecuzione per i Peperoni e fettuccine integrali:

 

Impastare la farina con 2 uova e due rossi, un cucchiaio di olio e un pizzico di sale. Fare una palla dell'impasto, e farla riposare per una mezz'ora, tenendola coperta. Lavare i peperoni e liberarli dei semi all'interno, tagliarli a strisce sottili. Stufare in un tegame la cipolla tagliata sottile nell'olio rimasto, aggiungere i peperoni e far cuocere a fuoco basso con il tegame coperto. Dividere l'impasto in quattro parti e stenderle con il mattarello ottenendo quattro dischi di pasta, far asciugare i quattro dischi per almeno un'ora. Nel frattempo mescolare i peperoni e aggiustarli di sale.

Dopo circa quaranta minuti saranno pronti, lasciarli freddare poi versarli nel frullatore ottenendo una crema consistente come una salsa di pomodoro, abbiate cura di lasciare intere una quindicina di strisce di peperoni.

Arrotolare i dischi di pasta e tagliarli a strisce di circa cinque millimetri, allargare gli anelli ottenuti in modo che possiate stendere le fettuccine sulla spianatoia. Portare ad ebollizione l'acqua e versarci la pasta, far cuocere per non più di tre minuti.

Versate la pasta in una terrina, dove avrete versato cinque o sei cucchiai di crema di peperoni, sopra le fettuccine versate il resto della crema, mescolate delicatamente.

Servire guarnendo il piatto con prezzemolo, le strisce di peperoni rimaste intere e una manciata di pecorino grattugiato o a scaglie.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

Tortino di patate e scarola

December 8, 2019

1/10
Please reload

Post recenti

December 7, 2019

December 5, 2019

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square