Pretzel Dolci

November 1, 2019

 

A Roma, negli anni in cui ero bambino, ma fino a pochi anni fa, era aperta una birreria viennese. Io, nonostante non bevessi birra, ero felice di frequentarla. Il cibo per me era buonissimo e poi servivano delle vere montagne di patate fritte di cui ero goloso. L'unica cosa che mi lasciava un poco perplesso era il pane, servivano o il pane integrale, molto farinoso e molto simile alla segatura secondo il mio gusto di allora; o in alternativa quella specie di ciambelle incrociate molto secche e speziate. Col tempo ho poi apprezzato entrambi. Il pretzel, poi l'ho conosciuto anche nella sua variante dolce. L'origine di questo pane-dolce sembra si debba ritrovare nei monasteri del nord Europa, e la sua forma evoca simboli cattolici, infatti l'intreccio sta a simboleggiare le braccia incrociate dei monaci nella loro tipica posizione di preghiera. Mentre i tre vuoti rappresenterebbero la Trinità. Ecco quindi lo stretto legame del pretzel con la religione, e il suo consumo quotidiano come pane. La simbologia del cibo come unione trascendentale con la divinità. Ma lasciamo discorsi troppo filosofici e andiamo alla ricetta di questi dolci golosi. In realtà ci sono versioni salate e versioni dolci di questo prodotto, io ho scelto quella dolce

 

Ingredienti per circa trenta biscotti

 

300 grammi di farina 00

60 grammi di zucchero;

1/2 bicchiere di acqua;

1 bustina di lievito per dolci

80 grammi di burro fuso;

sale q.b.

1 cucchiaino di bicarbonato

1 uovo

zucchero grezzo

 

 

Preparazione 

Setacciare la farina e versarla in una ciotola, nella quale realizzare l'impasto. Aggiungere lo zucchero e miscelare bene i due ingredienti. Aggiungere poi il burro fuso, che comunque non deve essere caldo. Continuare e mescolare, aggiungere il lievito vanigliato e una presa di sale, mescolare fino ad ottenere un composto morbido e compatto, nel caso aggiungere un poco di acqua. Coprire l'impasto con della pellicola e farlo riposare un'ora in forno spento.

Riposato l'impasto, arriva il difficile, prelevare dalla massa una palletta di impasto e con le mani formare un cordino di una ventina di centimetri, lo spessore del cordoncino di impasto renderà più o meno morbido il biscotto. Annodarlo nella classica forma del pretzel, Ripetere l'operazione fino alla fine, Portare ad ebollizione l'acqua in soluzione con il bicarbonato, sbollentarci i biscotti. Disporre sulla placca da forno pretzel spennellateli con l'uovo sbattuto e spolveratene la superficie di zucchero grezzo. Infornare a forno caldo a centotrenta gradi per circa un quarto d'ora. E' meglio controllare a vista la cottura, i pretzel devono assumere una bella colorazione brunita.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

Crespelle ai carciofi

November 14, 2019

1/10
Please reload

Post recenti

November 14, 2019

November 12, 2019

November 8, 2019

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2016 by Claudio Lavacca