Crema di Ceci al Maccarello

March 19, 2020

 

L'uso dei ceci in cucina è diffuso in tutti i paesi costieri del mediterraneo, in medio Oriente conosciuto come humus, in Sicilia sono diffuse le panelle, composto di farina di ceci arrostita. I ceci sono i semi della pianta Cicer arietinum (la denominazione “arietinum” èdovuta alla somiglianza della forma del seme con la testa dell'ariete, dalla punta del cece sembra spuntare un corno simile a quello dell'animale)el seme da cui sembrano spuntare delle corna, arietinum allude proprio all’ariete). Questa pianta leguminosa, originaria dell’Oriente, fu coltivata sin dall’antichità in tutta l’area del Mediterraneo, soprattutto dai Greci. Per gli Egiziani era un cibo povero, consumato soprattutto tra gli schiavi. Anche i Romani ne apprezzarono le qualità e sembra che il soprannome di Cicerone, Cicero, fosse legato alle origini della sua famiglia, molto esperta nella coltivazione di ceci.

Il Maccarello è un pesce azzurro, quindi le sue carni sono eccellenti e nutrienti, molto diffuso sia nel mediterraneo che negli oceani, è molto consumato sia fresco che conservato, in questo caso assume il nome di Sgombro. 

La ricetta che qui propongo è ripresa da varie tradizioni, prima fra tutte quella della cucina pugliese, ma ho aggiunto alcune piccole varianti che rendono il piatto più appetitoso.

 

Ingredienti per quattro per la Crema di Ceci al Maccarello:

 

3 Maccarelli grandi

350 gr. di ceci sgocciolati

1 spicchio di aglio

1 rametto di rosmarino

10 cucchiai di olio evo

1 presa di sale

1 presa di pepe

1/2  limone

qualche foglia di origano fresco

 

Preparazione per la Crema di Ceci al Maccarello:

 

Sfilettare i pesci, e eliminare tutte le spine. Se usate i ceci secchi lessarli dopo averli tenuti in ammollo per una notte; se usate quelli conservati sgocciolarli e sciacquarli sotto l'acqua calda. Soffriggere l'aglio in quattro cucchiai di olio insieme a mezzo rametto di rosmarino. Versare nel soffritto due filetti di maccarello,farlo sbriciolare e cuocere per sette minuti. Versare i ceci bolliti nel tegame e fate insaporire per cinque o sei minuti, se necessario aggiungere qualche cucchiaio di acqua di cottura dei ceci o semplice acqua calda. Terminata la cottura far raffreddare il composto. Sulla griglia calda arrostire gli altri filetti di maccarello. Versare i ceci nel frullatore e aggiungerci il resto dell'olio, il sale e il pepe. Frullare bene fino ad ottenere una crema soffice, aggiungere qualche goccia di limone, mescolando a mano. Versare la crema  nel piatto di portata, adagiarvi sopra il maccarello grigliato e guarnire con foglie di origano e qualche ago di rosmarino

 

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

Polpo in insalata senza patate

April 7, 2020

1/10
Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio