TEGLIA DI CARCIOFI E PATATE

April 16, 2020

 

Carciofi e patate sono un abbinamento eccezionale, ortaggi che appartengono alla nostra tradizione. Il carciofo conosciuto in epoche antiche, probabilmente greci e romani utilizzavano solo il selvatico, ma fu circa nel primo secolo d.C. che si cominciò la coltivazione sistematica della pianta. Quasi certamente le prime coltivazioni si crearono in Sicilia. Oggi il carciofo è coltivato in molti paesi, in Italia in quasi tutte le regioni, nel gergo dialettale ogni territori gli assegna un nome diverso e nello stesso tempo ogni zona predilige un varietà che spesso prende il nome appunto dal luogo di provenienza: romanesco, pugliese,sardo siciliano ecc. 

La patate arrivata in Europa dopo la scoperta dell' America, ma prima che entrasse nell'ordine degli ortaggi commestibili passarono almeno un paio di secoli, l'uso in cucina nel nostro continente lo si deve all'agronomo e nutrizionista francese Parmentier vissuto nel settecento. Allora il popolo non amava il tubero, si pensava fosse un prodotto del diavolo proveniente da sottoterra, ma un editto di Luigi XVI, suggerito dallo scienziato obbligava la nobiltà a coltivare le patate, efficace sostituto del pane, La resistenza delle clasi meno abienti fu vinta con uno stratagemma inventato dal Parmentier, che fece vigilare gli orti dove la patata veniva coltivata dall'esercito, questo convinse il popolo che il tubero fosse prezioso e quindi meritevole di essere consumato.

 

Ingredienti per la teglia di carciofi e patate per quattro

$ carciofi

3 patate grandi

150 gr. di fiordilatte

80 gr. di di parmigiano

olio evo

sale

pepe

noce moscata

mezzo limone

 

Preparazione della teglia di carciofi e patate.

Eliminare le foglie esterne dei carciofi, tagliare la parte superiore delle foglie rimaste sul girello. eliminare quasi tutto il gambo e pulire quel che rimane e tutto il girello. Affettare sottilmente gli ortaggi e immergerli in acqua acidulata con mezzo limone. Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle a fettine sottili, immergerle nella stessa ciotola dei carciofi.

Sminuzzare la mozzarella prima tagliandola a fette poi schiacciandola tra le dita.

Ungere una teglia da forno e distribuire l'olio con le dita su tutte le superfici interne. Creare sul fondo della teglia uno strato di patate, condirle con sale, pepe e noce moscata macinati al momento. Cospargere lo strato di patate con il fiordilatte e il parmigiano grattato e qualche goccia di olio. Sovrapporre uno stato di carciofi e ripetere le fasi del condimento. continuare a sovrapporre patate e carciofi sempre condendo con fiordilatte sale pepe e noce moscata fino ad esaurimento degli ingredienti. L'ultimo strato deve essere di soli carciofi e parmigiano. Infornare a forno già caldo a 200° per venticinque minuti.

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

Risotto alla pescatora

May 29, 2020

1/10
Please reload

Post recenti

May 27, 2020

Please reload

Archivio