Risotto alla milanese

Nel mio libro "I grandi piatti d'Italia", nel quale racconto le ricette più rappresentative della cucina italiana tradizionale, un posto di riguardo lo occupa il risotto con lo Zafferano. Un piatto tipico della cucina milanese, ma sulle sue origini si favoleggia molto; attorno attorno alla creazione del piatto aleggiano varie leggende. Una teoria vuole che il piatto sia stato creato dalla cuoca al seguito di una famiglia nobiliare siciliana trasferitasi nella capitale lombarda, la quale non trovandogli ingredienti giusti per realizzare gli arancini, propose ai commensali un riso aperto condito con lo zafferano. Altra leggenda lega l'invenzione alla tradizione kosher medievale, che importò da

Un'altra... cacio e pepe

Per tutti gli appassionati del condimento cacio e pepe suggerisco questa ricetta, un omaggio alla gastronomia romana e italiana. Qui, invece di utilizzare gli spaghetti, andiamo a proporre un riso Carnaroli, che con i suoi chicchi corposi ben si presta ad amalgamarsi con questo straordinario condimento. Un piatto veloce e semplice da realizzare ma dal sicuro successo di gusto. Senza utilizzare la tecnica del risotto la ricetta risulta anche più leggera. Ingredienti per ciascun commensale 80 gr. di riso 3 cucchiai di olio extra vergine fruttato 40 gr. di pecorino romano stagionato 12 mesi pepe nero macinato fresco Procedimento In una pentola fate bollire il riso in un brodo vegetale leggero c

Parte oggi il contest 'Primo Piatto dei Campi 2018'

'Ceci e pepe' di Joshua Pinsky Parte oggi “Primo Piatto dei Campi 2018”, il progetto ideato da LSDM e da Pastificio dei Campi che premierà il migliore abbinamento tra la pasta di Gragnano IGP e i legumi italiani. Obiettivo dell’iniziativa è promuovere la Dieta Mediterranea e, in particolare, uno dei prodotti che da sempre è alla base dell’alimentazione nel bacino del Mare Nostrum. The Benevolent Bean è infatti il tema scelto per l’edizione 2018 che intende valorizzare i benefici, la biodiversità e le tradizioni legati al mondo dei legumi. Il progetto, aperto fino al 30 ottobre 2017, è rivolto a giovani cuochi professionisti, di età non superiore ai 35 anni. Una volta formalizzata la partecip

Maccheroncini alla chitarra in bianco d'agnello e zafferano dell'Aquila

Il termine chitarra in gergo gastronomico sta ad indicare la pasta lunga di formato quadrangolare, deriva direttamente dall'apparecchio con il quale si realizza questo formato tipico abruzzese, si tratta di una sorta di scatola di legno sulla quale sono fissati dei fili di ferro che danno all'attrezzo la fisionomia dello strumento musicale. La pasta tirata a mano si adagia sulla superficie dei fili di ferro e con movimento abile si passa sopra l'impasto con un mattarello, la pasta viene tagliata in sottili fili dalla forma quadrata, si può condire con la più svariata varietà di sughi, assieme a quello di castrato quello qui proposto è forse il più tipico della regione, anche perché prevede l

Post in evidenza
Cerca per Categoria
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2016 by Claudio Lavacca