Fabio Di Silvio agricoltore biologico

June 12, 2016

 

 

La storia dell’agricoltura italiana si fonda su quella delle famiglie dei coltivatori e degli allevatori; la nostra è stata una civiltà contadina sino alla metà del secolo scorso, e coloro che lavoravano la terra hanno contribuito fino a quegli anni, alla crescita del nostro paese. Le famiglie di agricoltori, che si ingrandivano di generazione in generazione, hanno costituito lo zoccolo duro della crescita e della diffusione della cultura gastronomica italiana. I figli che difficilmente abbandonavano il tetto natio, andando ad accrescere la forza lavoro delle piccole aziende agricole, portando non solo nuove energie ma anche nuove idee e innovazioni. Questa tradizione, che è andata diminuendo dopo la seconda guerra mondiale, per l’industrializzazione del nostro paese, dopo circa mezzo secolo è tornata a prendere vita. Negli ultimi quindici anni i giovani sono tornati a popolare e a lavorare la campagna, tornando ad essere custodi di un patrimonio prezioso del nostro paese, rivitalizzando un settore che era giunto quasi al disarmo. Di una di queste famiglie vogliamo parlare in queste poche righe.

Fabio Di Silvio è agricoltore di terza generazione, suo nonno Natale nei primi anni del secolo scorso acquisto un piccolo appezzamento, circa tre ettari nelle colline di Velletri, per coltivare prodotti orticoli, frutticoli e vitivinicolo. Era il 1960 quando nonno Natale lascia le redini della piccola azienda a suo figlio Alvaro, che subito ha intuizioni felici, come imbottigliare il vino prodotto con una propria etichetta, ma soprattutto spostare la proprietà più a valle, verso Cisterna di Latina, per incrementare la produzione ortofrutticola, e poi intraprendere anche quella attività di vendita diretta che allora era assai rara. Oggi l’azienda è condotta dal figlio di Alvaro, Fabio. Passione, intraprendenza e volontà sono gli stimoli che animano il lavoro di Fabio, il quale nel 1997 converte tutta l’azienda al biologico. Sfida che ha ottenuto il risultato previsto e sperato. Oggi I prodotti che provengono da questa azienda biologica sono ottenuti pertanto nel pieno rispetto dei ritmi della natura e dell’ambiente. La produzione fine a se stessa passa in secondo piano e acquisisce fondamentale importanza una produzione attenta alla salvaguardia dell’uomo e dell’ambiente in cui vive. Fabio orgoglioso racconta :”Nella nostra azienda durante i primi anni della produzione biologica sono stati inseriti numerose quantità di insetti utili che si sono insediati e riprodotti e con il passare del tempo non è stato più necessario inserirli di nuovo".

 

 

La fertilità del terreno è un altro degli aspetti fondamentali per una buona produzione in biologico in quanto una pianta sana e robusta è meno sensibile ad attacchi esterni. Vengono utilizzati prodotti organici derivanti da allevamenti biologici e in azienda si fanno sovesci e si rispetta una buona rotazione colturale. Altro grande merito di Fabio è stato quello di cercare nuovi sistemi di vendita, cercando quotidianamente di penetrare nuovi mercati e intuendo le possibilità di implementare le vendite partecipando ad iniziative associazionistiche valide per la distribuzione alimentare di qualità  come la fondazione Campagna Amica, che organizza mercati di vendita diretta dal produttore al consumatore in tutta Italia.

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

Farfalle ai fiori di zucca

September 17, 2020

1/10
Please reload

Post recenti

September 17, 2020

September 17, 2020

September 16, 2020

September 14, 2020

September 13, 2020

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2016 by Claudio Lavacca