Alici fritte e pomodori piccanti


Tra le ricette più appetitose dell'enogastronomia italiana sicuramente possiamo annoverare il fritto. Ogni regione del nostro paese propone tra le sue specialità culinarie un piatto di fritto, sia esso di vegetali, di carne o di pesce. In realtà c'è un vecchio adagio popolare che recita: "Anche una suola di scarpe fritta è buona". Tra i fritti di pesce la cucina romana vanta una specialità davvero eccellente: le Alici fritte. Le alici sono protagoniste di molti piatti della tradizione romana, ma quando nel piatto si presentano fritte il risultato è assicurato. In questo caso ho abbinato un contorno fresco e appetitoso, dei pomodori datterino che ben si affiancano al nostro fritto, .l'aroma, il sapore e il grado zuccherino sono inconfondibili e decisamente gustosi.


Ingredienti per quattro

1 kg. di alici

200 gr. di pangrattato

350 gr. di olio di mais non ogm

400 gr. di pomodorini datterini

due spicchi di aglio

un peperoncino piccante

sei cucchiai di olio extra vergine di oliva

un mazzetto di prezzemolo

sale


Procedimento

Prima di tutto bisogna preparare i pomodori: lavarli bene e dividerli a metà, versarli in na terrina. Condire con l'olio extra vergine, l'aglio, il peperoncino e il prezzemolo tritato, lasciare riposare e di tanto in tanto mescolare il tutto. I pomodori si insaporiranno e vistoche non si è aggiunto sale non perderanno la loro acqua, conservandocosì tutto il loro sapore autentico.

Aprire le alici a libretto, eliminando la testa, le viscere e la lisca centrale, sciacquale bene in acqua fredda. Ancora bagnate passarle nel pan grattato, una volta completata questa operazione versare l'olio di mais in una padella, portarlo a al calore giusto, assicuratevene lasciando cadere nell'olio qualche briciola di pangrattato, se l'olio friggerà sarà il momento di friggere le alici. Appena queste avranno assunto un bel colorito brunito scolatele, avendo l'avvertenza di farle asciugare su della carta assorbente. Ora disponete le alici nel piatto di portata e guarnite con una porzione di pomodorini due fette di limone e qualche foglia di prezzemolo. Solo ora aggiustate di sale. Questo sistema di frittura, senza usare uovo e farina, dona alle alici quel croccante gustoso, e l'assenza delle uova fa si che le alici conservino il loro buon sapore di mare.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Questo è un paragrafo. Fai clic qui per modificarlo e aggiungere il tuo testo.

© 2016 by Claudio Lavacca