Baccalà in festa a Mestre!

Il baccalà è uno dei prodotti più straordinari della nostra gastronomia ed ha una storia antichissima, che ha regalato fra l'altro piatti indimenticabili come il baccalà alla vicentina e il baccalà mantecato, delle prelibatezze che tutto il mondo ci invidia. Ma non c'è dubbio che il regno di questo prodotto sia il Triveneto, anche se molte regioni italiane vantano altre buonissime ricette...

E quindi non poteva che essere il Nord Est il luogo deputato per una nuova stagione del Festival Triveneto del Baccalà - Trofeo Tagliapietra, la sfida tra gli Chef in cui il grande protagonista è il baccalà rivisitato in chiave creativa e moderna dai più importanti Cuochi del Nord Est (Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige).

Venerdì 9 settembre 2016, alle 11.00 il Baccalàdivino di Mestre, ristorante in via Gazzera Alta a Mestre (Venezia), ospiterà la presentazione dell’edizione 2016 della manifestazione gastronomica itinerante, aperta al pubblico durante la programmazione nei vari ristoranti accreditati, organizzata dalla Dogale Confraternita del Baccalà Mantecato, la Venerabile Confraternita del Baccalà alla Vicentina, la Patavina Confraternita del Baccalà e la Vulnerabile Confraternita dello Stofiss dei Frati, in collaborazione con la Tagliapietra e Figli Srl, una delle aziende leader in Italia nell’importazione, lavorazione e commercio di prodotti ittici in particolare del merluzzo.

Attese tante novità per questa settima edizione: sono circa trenta i ristoranti accreditati, tra cui anche Chef stellati, dei quali i nomi sono ancora top secret. Si conosce, invece, la data della finalissima che sarà disputata il 5 dicembre 2016 nella suggestiva location del Castello del Catajo a Battaglia Terme (in provincia di Padova) con la collaborazione della Strada del Vino Colli Euganei.

Il merluzzo è un pesce molto radicato nella cucina e nella cultura del Triveneto, ma di certo sta vivendo una nuova “età d’oro”, grazie anche al lavoro dei Cuochi che sempre più spesso lo propongono nei menu dei loro ristoranti. Il Festival punta proprio a stimolare la creatività degli Chef e delle loro Brigate, invitandoli a proporre ricette a base di baccalà creative e originali.

Proprio per espandere la conoscenza di questo prodotto così versatile sarà proposta la seconda edizione di “Baccalando”: gli aperitivi creativi ospitati in sette locali, uno per ogni provincia del Veneto, che presentano una proposta culinaria (da fantasiosi cichéti veneziani a stuzzichini e finger food) a base di baccalà, abbinata ad un cocktail.

Chi sarà il nuovo re dell’edizione targata 2016? A chi lascerà lo “scettro” il giovane Chef Michele Cella, del ristorante Basilico13 di Treviso, proclamato vincitore nella scorsa edizione da una Giuria di Chef stellati con il piatto con la ricetta “Riso, baccalà e saor”? Quale sarà, invece, lo stuzzichino che prenderà il posto dell’invitante “Mini burger con baccalà mantecato, cipolla di tropea caramellata e misticanza”, realizzato dall’Osteria ai Trani di Rovigo e vincitore della prima edizione di Baccalando?

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square