• di Marco Rossetti

Involtini di pollo ai carciofi



Una variante gustosa per offrire i petti di pollo può essere questa ricetta; piatto semplice ma molto appetitoso. Anche in questa occasione la necessità più importante è quella di acquistare dei petti di pollo di qualità. Quello che lagolaeilcucchiaio consiglia è ovviamente un pollo proveniente da allevamento biologico, o tuttalpiù proveniente da allevamento a terra e in libertà, con alimentazione no ogm.


Ingredienti per quattro

16 fettine di petti di pollo

6 carciofi

1 rametto di mentuccia

8 cucchiai di olio extra vergine di oliva

1 spicchio di aglio

1/3 di bicchiere di vino

sale e pepe


Preparazione

Pulire i carciofi e immergerli in acqua acidulata con limone; dividere ciascun carciofo a metà, e liberarlo della peluria interna. Tagliare i carciofi in tanti piccoli spicchi. In un tegame scaldare la metà dell'olio insieme a uno spicchio di aglio. Aggiustare di sale e pepe e aggiungere le foglie della mentuccia. Saltare i carciofi per 6/7 minuti, fino ache siano cotti e rosolati, eliminare lo spicchio di aglio.

Con il batticarne rendere sottili le fette di petto di pollo, e al centro di ognuna posizionare una piccola manciata di carciofi, precedentemente preparati. Avvolgere le fette di pollo su se stesse e fermarle con uno stecchino. Scaldate il resto dell'olio in una padella, versate gli involtini nel tegame e fateli rosolare e irrorate con il vino. Fare evaporare l'alcol, abbassare il fuoco e continuare la cottura per circa 7 minuti. A cottura ultimata versate i petti di pollo nel piatto di portata e guarnite con i carciofi rimasti.

Post in evidenza
Post recenti