Ravioli mediterranei

July 26, 2020

 

La ricetta che qui propongo è stata proposta da Leo Cacciani, dell'omonimo ristorante di Frascati, in occasione delle riprese del documentario mio e di Francesca Topi intitolato Le Bontà dei Castelli Romani, realizzato per Geo la trasmissione di Rai 3, dove è andato in onda qualche tempo fa. Questi ravioli sono farciti da un mix di erbe selvatiche e di ricotta fresca, un ripieno piuttosto usuale nella cucina romana, mentre la curiosità è la salsa alla quale i ravioli sono abbinati:un sugo mediterraneo

 

Ingredienti per quattro:

 

Per la pasta

400 g di farina

4 uova

1 cucchiaio di olio evo

 

Per la farcia

150 g di borragine

150 g di cicoria selvatica

150 g di ramolacci

250 g di ricotta

 

per la salsa

400 g di polpa di pomodoro

6 cucchiai di olio evo

4 filetti di alici sott' olio 

un abbondante presa di origano secco

20 olive itrane

30 capperi sotto sale

1 spicchio di aglio

un pezzo di peperoncino.

 

Esecuzione

Pulire e lavare le verdure, lessarle e tagliarle a pezzi molto piccoli. Montare la ricotta affinche di venti una crema morbida, mischiare con le verdure, utilizzando un frullatore ad immersione, fino ad ottenere un impasto molto morbido. Inserirlo in un saccapoche e riporlo in frigo.

Ora preparare la sfoglia, la farina a fontana nella quale versare le uova una presa di sale e l'olio. Impastare il tutto ed ottenere una sfoglia sottile. Riprendere il saccapoche e sistemare sulla sfoglia diverse palline di ripieno, formando una fila a distanza regolare. Ripiegare su se stessa la sfoglia e ottenere i primi ravioli aiutandosi con la rotella dentellata. Ripeter l'operazione fino a d esaurimento degli ingredienti. Dar riposare i ravioli e preparare la salsa. Nel tegame far rosolare nell'olio l'aglio, non appena indorato eliminarlo e aggiungere i filetti di alice,  appena questi saranno sciolti versare le olive e i capperi, lasciar insaporire il tutto e aggiungere il pomodoro, far cuocere per cinque o sei minuti e versare nel tegame i ravioli bolliti. Saltare per un paio di minuti e servire il piatto di portata.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

Linguine alla marinara

August 11, 2020

1/10
Please reload

Post recenti

August 11, 2020

August 10, 2020

August 6, 2020

Please reload

Archivio