Sablé assortiti


Ecco le ricette dei 4 sablé, frollini salati facili da realizzare, perfetti assortiti per un aperitivo un po' inconsueto...Le ricette sono disponibile anche separate.


CON PARMIGIANO E MANDORLE

Ingredienti per 30 biscotti:

130 grammi di farina di grano tenero 00

100 grammi di burro

1 tuorlo d'uovo

40 grammi di parmigiano reggiano grattugiato

40 grammi di mandorle non pelate

sale qb


Preparazione:

Iniziare ad impastare farina, tuorlo d'uovo, il pizzico di sale e burro ammorbidito tutto insieme. E' un po' complicato perché l'impasto si sbriciola da tutte le parti. Aggiungere il parmigiano grattugiato e continuara ad impastare con pazienza... Piano piano formare una palla omogenea e lasciare riposare per 30 minuti perché si amalgami il tutto.

Accendere il forno a 200 gradi.

Intanto frullare grossolanamente le mandorle, avendo cura di lasciarne intere il numero pari a quello di biscotti che si intende decorare.

Stendere la pasta non troppo sottile, inciderla con delle formine ( anche una semplice tazzina da caffè va bene). Posizionare i biscotti direttamente sulla carta forno sulla placca, aiutandosi con una spatola. Decorare i frollini con la granella di mandorle e con una mandorla intera ciascuno.

Cuocere in forno per circa 10 minuti e comunque controllare. Mettere a raffreddare i frollini sulla griglia.

Servire con un vino bianco secco e con una bollicina...


CON PEPERONI CRUSCHI, ACCIUGHE E ORIGANO

Ingredienti per circa 30 biscotti:

130 grammi di farina di grano tenero 00

100 grammi di burro

1 tuorlo d'uovo

sale qb

2 peperoni cruschi

origano qb

pasta di alici o alici sott'olio qb

due cucchiaini d'olio



Preparazione:

Iniziare ad impastare farina, tuorlo d'uovo, il pizzico di sale e burro ammorbidito tutto insieme. E' un po' complicato perché l'impasto si sbriciola da tutte le parti. Piano piano formare una palla omogenea e lasciare riposare per 30 minuti perché si amalgami il tutto.

Nel frattempo tagliare i peperoni cruschi a striscioline sottili e privarli dei semi e accendere il forno a200 gradi.

Stendere la sfoglia non troppo sottile,inciderla con delle formine ( anche una semplice tazzina da caffè va bene. Posizionare i biscotti direttamente sulla carta forno sulla placca, aiutandosi con una spatola. Decorare i frollini con le striscioline di cruschi, l'origano, un "bottoncino" piccolo di pasta d'alici ( oppure mezza alice sott'olio) qualche goccia d'olio e cuocere per 10 minuti, comunque controllando.

Far raffreddare sulla griglia ( non come ho fatto io, distribuendoli subito sul piatto, motivo per cui si sono sfaldati...)

Il consiglio è di salare poco la frolla, perché le acciughe danno molta sapidità...sono comunque buonissimi!


CON PARMIGIANO E PISTACCHI

Ingredienti per 30 biscotti:

130 grammi di farina di grano tenero 00

100 grammi di burro

1 tuorlo d'uovo

40 grammi di parmigiano reggiano grattugiato

40 grammi di pistacchi sgusciati

sale qb


Preparazione:

Iniziare ad impastare farina, tuorlo d'uovo, il pizzico di sale e burro ammorbidito tutto insieme. E' un po' complicato perché l'impasto si sbriciola da tutte le parti. Aggiungere il parmigiano grattugiato e continuara ad impastare con pazienza... Piano piano formare una palla omogenea e lasciare riposare per 30 minuti perché si amalgami il tutto.

Accendere il forno a 200 gradi.

Intanto frullare grossolanamente i pistacchi, avendo cura di lasciarne interi il numero pari a quello di biscotti che si intende decorare.

Stendere la pasta non troppo sottile, inciderla con delle formine ( anche una semplice tazzina da caffè va bene). Posizionare i biscotti direttamente sulla carta forno sulla placca, aiutandosi con una spatola. Decorare i frollini con la granella di pistacchi e on un pistacchio intero ciascuno.

Cuocere in forno per circa 10 minuti e comunque controllare. Mettere a raffreddare i frollini sulla griglia. Servire con vino bianco aromatico o con una birra leggera speziata.


CON PEPE E SALVIA

Ingredienti:

130 grammi farina

100 grammi burro

50 grammi parmigiano grattugiato

1 tuorlo d'uovo

1 foglia di salvia

sale qb

pepe qb


Procedimento:

In un recipiente versare i pezzetti di burro- appena tolto dal frigo- la farina, il tuorlo d'uovo, il parmigiano e cominciare a impastare...non sarà facile: l'impasto tende a sbriciolarsi e ci vuole un po' di pazienza!

Regolare di sale, aggiungere un pizzico di pepe e piccolissimi pezzettini di salvia e continuare a mescolare dolcemente fino a che il burro non si sia definitivamente ammorbidito. Occhio all'eccesso di sale e di salvia: nel primo caso va calcolata anche la sapidità del parmigiano, nel secondo caso va tenuto presente che l'aroma della salvia è molto forte e ne va utilizzata solo una piccola quantità per raggiungere il risultato. Quando il composto comincerà a compattarsi, formare una bella palla rotonda, avvolgere con la pellicola e lasciare riposare in frigo per 30 minuti.

Nel frattempo scaldare il forno a 180 gradi e porre un foglio di carta forno su una placca.

Passati i 30 minuti riprendere la pasta, tagliare con un coltello delle rotelle e stendere la pasta dello spessore di 2 centimetri. Con una formina di vostro gradimento tagliare i biscottini salati e porli sulla placca.

Infornare per circa 8 minuti ma attenzione: i sablé vanno seguiti e non tutti i forni sono uguali.

Vanno serviti non caldi ma appena tiepidi e non c'è niente di meglio di un bel Franciacorta per gustarli appieno!


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2016 by Claudio Lavacca