Calamarata con seppie e piselli

June 8, 2020

 

 Ripescando nella memoria ho ricordato un piatto degli anni settanta del secolo scorso; quegli erano anni in cui il consumo di pesce era piuttosto limitato, non era in voga la moda dei crudi o dei sushi, nella nostra bilancia dei pagamenti non pesava la voce di pesce acquistato all'estero.

Anche i ristoranti, delle località di mare, offrivano poca scelta nei loro menu; non si andava oltre alla pasta con le vongole, allora assolutamente con il pomodoro e i molluschi sgusciati,  le seppie con i piselli. Ecco ripensando a quella cucina semplice e casalinga, di quando in cucina trovavi il cuoco e non lo chef, di quando chi cucinava era schivo e non nutriva ambizioni da stra televisiva, ho provato a trasformare quel secondo piatto in primo, modificando un tantino la tecnica di cucinare la salsa, abbinandola,inoltra, ad un tipo di pasta allora inesistente.

 

Ingredienti per 4 persone per la  Calamarata con seppie e piselli:

 

360 g. di calamarata

700 g. di seppie

250 g. di piselli 

400 g. di polpa di pomodoro

1/3 di bicchiere di vino

poco sale

1/2 cipolla

olio evo

 

Preparazione per la  Calamarata con seppie e piselli:

 

Lavare e pulire le seppie, privarle anche della pelle esterna, sciacquarle bene e tagliarle o a rondelle o a striscioline, in un tegame scaldate tre cucchiai di olio e farci rosolare le seppie, irrorare il tutto col vino, poi continuare la cottura a fuoco moderato. In altra padella far appassire

la cipolla e poi aggiungere il pomodoro far cuocere a fuoco basso. In acqua bollente sbollentare i piselli e poi unirli alle seppie, a metà cottura del pomodoro aggiungerlo a seppie e piselli, far cuocere per una decina di minuti tutti gli ingredienti insieme, facendo attenzione a non far asciugare troppo la salsa. Cuocere la pasta, il formato calamarata si chiamo così perché ha la forma dei calamari tagliati a rondelle, che generalmente deve bollire almeno dodici minuti; scolare e versare nel tegame del sugo, far saltare per due minuti.Versare nel piatto di portata e guarnire con qualche foglia di prezzemolo o basilico.

 

 

 

 

 

Please reload

Post in evidenza

Baccalà mediterraneo

September 19, 2020

1/10
Please reload

Post recenti

September 19, 2020

September 17, 2020

September 17, 2020

September 16, 2020

September 14, 2020

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2016 by Claudio Lavacca