Verso Vinitaly: un tasting speciale firmato Famiglie Storiche

April 6, 2018

 

 

Le Famiglie Storiche si preparano alla 52° edizione di Vinitaly puntando all'internazionalità. Dopo il tour invernale in Canada e Stati Uniti l'Associazione continua a investire per valorizzare uno dei più grandi vini rossi d'Italia.

Le Famiglie Storiche (Allegrini, Begali, Brigaldara, Guerrieri Rizzardi, Masi, Musella, Speri, Tedeschi, Tenuta Sant'Antonio, Tommasi, Torre d'Orti, Venturini e Zenato) si preparano per la 52° edizione di Vinitaly (Verona 15-18 aprile) inaugurando l'avvio dei prestigiosi corsi di specializzazione VIA (Vinitaly International Academy). Lo scorso 5 aprile, infatti, le Famiglie Storiche hanno ospitato 60 aspiranti ambasciatori del vino italiano nel mondo, provenienti da 20 nazioni, nella suggestiva cornice dell'Antica Bottega del Vino di Verona. In degustazione 17 referenze di Amarone Docg (tra queste anche Riserve, annate speciali e nuovi esordi) firmate dalle 13 Famiglie Storiche, per conoscere così da vicino una fra le più importanti e prestigiose Denominazioni d'Italia.

I corsi VIA di primo e secondo livello sono realizzati grazie al supporto organizzativo e professionale di Vinitaly International e sostenuti da un prestigioso comitato scientifico composto da Stevie Kim, managing director di Vinitaly International e Ian D'Agata, scientific director. L'obiettivo della formazione, che prevede dei periodi di permanenza in Italia, è offrire un approfondimento sul vino del nostro Paese, imparando a riconoscerne ricchezza e complessità, formando così degli Italian Wine Ambassador capaci di portare e trasmettere la strepitosa ricchezza del nostro vino in ogni angolo del mondo. La certificazione VIA, ottenuta dopo un percorso di studi che prevede anche un severo test finale, è riconosciuta a livello internazionale e, in nove anni, è stata conseguita da 130 candidati.

«È stato un piacere per noi accogliere gli studenti dei corsi VIA in un luogo storico, considerato da tutti i cultori del vino un must stop a Verona. Grazie a Vinitaly International abbiamo avuto la possibilitá di far conoscere i nostri vini Amarone, punti di riferimento di una delle denominazioni piú rappresentative dell’eccellenza del vino Italiano» spiega Maria Sabrina Tedeschi, Presidente de Le Famiglie Storiche. «Fin dalla fondazione dell’Associazione la nostra mission è divulgare la preziosa arte del produrre Amarone, arte che le nostre famiglie – in quanto produttori da generazioni – da lungo tempo conoscono, applicano e custodiscono. Per noi è fondamentale che la tradizione sia sempre accompagnata all’innovazione, al fine di salvaguardare il territorio e le varietà autoctone. La nostra esperienza evidenzia sempre maggior interesse dell’operatore di settore e del consumatore a conoscere la storia del prodotto, il terroir e le diverse fasi produttive, come anche gli abbinamenti alle cucine internazionali.».

«Per molti la Bottega del Vino è sinonimo di Vinitaly, una delle destinazioni più gettonate durante i giorni di fiera, sia per gli appassionati di vino sia per i professionisti del settore. A gran richiesta, abbiamo deciso di dare il via alla quarta edizione della Vinitaly International Academy (VIA) nel cuore di Verona, esattamente dove tutto è iniziato ormai tre anni fa», ha detto Stevie Kim managing director di Vinitaly International. «Credo che sia un modo informale e autentico per far conoscere ai nostri candidati non solo la cultura e le tradizioni locali, ma anche il vino italiano più in generale. Posso finalmente dire che per noi la maratona Vinitaly è ufficialmente iniziata!»

 

A Vinitaly i 13 soci de Le Famiglie Storiche si presenteranno uniti in un immaginario percorso che sostiene e promuove a gran voce l'Amarone di qualità e prodotto secondo le regole dell'arte. Durante la Fiera le Famiglie Storiche organizzano eventi, tasting e degustazioni guidate per presentare nuovi vini, progetti o annate di particolare interesse, ciascuna con l'obiettivo di esaltare le produzioni che hanno reso famosa la Cantina nel mondo. Ricordiamo a chi volesse partecipare o ricevere informazioni di consultare il sito internet dell'azienda o di contattare direttamente la Cantina.

 

Le Famiglie Storiche è un’Associazione nata nel giugno 2009 tra dieci storiche aziende della Valpolicella. Oggi vanta 13 soci, prestigiose aziende vitivinicole che da generazioni sostengono e promuovono il territorio: Allegrini, Begali, Brigaldara, Guerrieri Rizzardi, Masi, Musella, Speri, Tedeschi, Tenuta Sant’Antonio, Tommasi, Torre D’Orti, Venturini e Zenato. Le Famiglie Storiche fonda le proprie radici nei valori di storicità e artigianalità, espresse in ogni accezione e volte a far conoscere e preservare non solo i vini, ma anche una delle più strategiche zone di produzione vitivinicole italiane: la Valpolicella. Tutte le famiglie mettono a frutto un patrimonio di saperi consolidato nel tempo e un impegno costante alla qualità, alla tradizione e all’innovazione per testimoniare questo grande vino. L’ingresso di nuovi Soci ha rafforzato l’interesse e il prestigio dell’Associazione, rendendola oggi un’istituzione riconosciuta e autorevole e sempre più parte attiva nelle scelte a favore dell’Amarone di qualità. www.famigliestoriche.it

 

 

Le Famiglie Storiche a Vinitaly

 

Allegrini padiglione 6 stand E5, Begali padiglione 4 stand C3, Brigaldara padiglione 6 stand B4, Guerrieri Rizzardi padiglione 8 stand L5, Masi padiglione 7 stand C3, Musella padiglione 7 stand E2, Speri padiglione 4 stand F1, Tedeschi padiglione 4 stand C3, Tenuta Sant'Antonio galleria 2-3 stand 3, Tommasi padiglione 5 stand D2, Torre d'Orti padiglione 4 stand G1, Venturini padiglione 4 stand C3, Zenato padiglione 4 stand G1/G2

Please reload

Post in evidenza

Baccalà mediterraneo

September 19, 2020

1/10
Please reload

Post recenti

September 19, 2020

September 17, 2020

September 17, 2020

September 16, 2020

September 14, 2020

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2016 by Claudio Lavacca