Palagetto, una storica azienda si rinnova

October 3, 2018

 

 

 Fondata nel 1985 che già aveva una solida tradizione agricola a San Gimignano in provincia di Siena, la Palagetto è ora nelle mani della terza generazione di famiglia. Ragazzi con le idee chiare e consapevoli della qualità e delle bellezze della loro terra, ma anche dell'impegno che viene loro richiesto per continuare a crescere. E con tutto il futuro davanti.

La sua gestione è stata affidata ad Arianna Fioravanti che da alcuni anni la condivide con i fratelli più piccoli. Prima di Arianna se ne era occupata la mamma, Sabrina Niccolai: da lei i figli hanno ereditano caparbietà e amore per la terra, oltre all’importante patrimonio agricolo che, insieme a San Gimignano, comprende anche una Tenuta a Montalcino.

Un patrimonio, soprattutto viticolo, costruito a partire dal 1985 da Luano Niccolai, padre di Sabrina, stimato imprenditore toscano.
Il radicamento territoriale e l’attitudine imprenditoriale testimoniati dalla storia della famiglia si intrecciano con il desiderio di restare a San Gimignano e con la determinazione a continuare, manifestati da Arianna e da Niccolò e Luca, la terza generazione nata e cresciuta in campagna.

L’azienda Palagetto nel comune di San Gimignano conduce circa 63 ettari di terreno di cui 53 coltivati a vigneto e 10 destinati a boschi e oliveto, e le strutture dedicate alla ricezione turistica: Villa Palagetto in località Monteoliveto, Villa Arnilù in località San Biagio e l’agriturismo La Lucciolaia in località Casaglia.

 

 

Le differenti acquisizioni agricole operate negli anni da Luano prima e da Sabrina poi, comportano la produzione di una gamma ampia e articolata di vini che propongono varie interpretazioni della Vernaccia di San Gimignano, vino bianco a Docg, affiancate da produzioni storicamente legate a questa zona come il San Gimignano Doc e il Chianti Colli Senesi Docg, e da altre espressioni ottenute da vitigni internazionali.

Arianna, dopo il suo ingresso ufficiale in azienda, ha affiancato una linea vini a sua firma accanto a quella storica dei vini “Palagetto” per offrire al consumatore dei prodotti che alla tipicità territoriale e alla tradizione aggiungessero un elemento di novità frutto di un forte spirito di ricerca in vigna e  di nuove tecnologie in cantina: la linea "Arianna" è un biglietto di “benvenuto”  per le generazioni future, il nuovo spirito di questa azienda. 

L’altra proprietà che integra l’azienda Palagetto si trova a Castelnuovo dell’Abate nel comune di Montalcino. Nei 5 ettari del Podere Bellarina vengono prodotti il Rosso di Montalcino Doc e il Brunello di Montalcino Docg.

Please reload

Post in evidenza

Eliche al pesto alla genovese

August 12, 2020

1/10
Please reload

Post recenti

August 11, 2020

August 10, 2020

August 6, 2020

Please reload

Archivio