Farro, fagioli e calamari


In estate generalmente si preferisce mangiare piatti leggeri e sostanziosi, in effetti le famose insalate ricche sono nate per questo motivo. La ricetta che qui proponiamo fa parte di questo ricettario: un piatto freddo da servire come secondo o anche come piatto unico. La sua particolare composizione consente a questa ricetta di essere comunque servita in altre stagioni, infatti se non si fanno raffreddare ne i molluschi ne i legumi può portare in tavola come piatto tiepido, ottimo per pranzi e cene di tutto l'anno I calamari sono molto gustosi e hanno una carne dolce e tenera che ben si sposa con i cereali e i legumi in un gioco di consistenze davvero appetitoso. Perché i calamari risultino teneri bisogna avere l'accortezza di farli cuocere poco, non più di cinque minuti.



Ingredienti per Farro, fagioli e calamari per quattro:


35 gr. di farro a persona

35 gr di fagioli secchi per ogni commensale

2 calamari a persona

olio evo

sale e pepe


Preparazione per Farro, fagioli e calamari :


Lavare e pulire i molluschi, privandoli anche della pelle esterna. immergerli in acqua bollente leggermente salata, lasciandoli cuocere per cinque minuti. Lasciar raffreddare i calamari a temperatura ambiente.Mescolare il farro con i fagioli secchi e versarli in acqua bollente, far bollire il tutto per almeno quarantacinque minuti. Se come nel mio caso si utilizzano oltre a i Borlotti anche i fagioli Sud Americani, più piccoli e più resistenti alla cottura, ma saporiti, questi non vanno mescolati ai Borlotti e al farro, ma vanno messi in pentola una decina di minuti prima. Scolare i legumi e il cereale far raffreddare il tutto a temperatura ambiente, poi condire questa insalata con olio e sale, e disporre il tutto sul fondo del piatto di portata. Tagliare a rondelle i calamari e disporli sull'insalata, condire con una generosa girata di olio e con pepe macinato al momento.

Post in evidenza
Post recenti