Quaglie alle olive



La caccia, che sin dalla preistoria ha rappresentato uno dei mezzi di sostentamento per l'uomo, oggi viene colpevolizzata.

Io non sono completamente d'accordo con questa filosofia, la caccia deve essere controllata al massimo, non si possono considerare come prede i giovani esemplari di qualsiasi razza. Deve esistere un regolamento per eliminare quegli animali ormai alla fine dei loro giorni oppure quelle razze invadenti che procurano ingenti danni a coltivatori e allevatori.

La cucina di cacciagione è quasi scomparsa dalle nostre tavole; sono pochi coloro che possiedono un camino per poter fare uno spiedo, si è anche persa l'abitudine di cucinare la selvaggina in tegame. Oggi i pochi esemplari che finiscono cucinati provengono prevalentemente dagli allevamenti, se in casa non c'è un cacciatore, sempre più rari, animali spesso cresciuti come prigionieri in celle anguste. Comunque alcuni allevamenti sono encomiabili, i loro sistemi sono moderni e osservano le migliori tecnologie per salvaguardare la salute e la vita degli animali. Tra gli allevamenti che più si avvicinano al sistema selvatico ci sono quelli delle quaglie, questi piccoli volatili possiedono carni morbide e saporite, le ricette secondo le quali si possono cucinare sono molteplici. Qui ne propongo una semplice ma molto gustosa.


Ingredienti delle quaglie alle olive per quattro

8 quaglie

12 cucchiai di olio evo

24 olive nere

1/2 bicchiere di vino bianco

sale e pepe


Esecuzione delle quaglie alle olive per quattro

Passare le quaglie sul fuoco, per eliminare qualsiasi residuo del piumaggio, sciacquarle sotto l'acqua corrente e liberarle completamente dalle interiora.Farcire ciascuna quaglia con una o due olive. In un tegame far scaldare l'olio, poi aggiungere le olive. Adagiare sul fondo gli uccelli e farli rosolare su ogni parte, appena saranno ben dorati versare nel tegame il vino, a fuoco vivo, far evaporare l'alcol. Coprire il tegame e procedere alla cottura a fuoco lento per circa trenta minuti. Di tanto in tanto girare le quaglie e bagnarle con la loro salsetta. Servire il piatto caldo.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2016 by Claudio Lavacca