Mezze maniche in crema di latte e prosciutto crudo


Negli anni settanta del secolo scorso, nella cucina italiana si insinuò un prodotto che fino ad allora ai più era sconosciuto: la panna da cucina. Allora molto in voga e utilizzato per le strambe ricette di moda in quegli anni. Penne al salmone, alla vodka ecc fino ad arrivare all'arrabbiata con la panna. La moda fu introdotta da una campagna pubblicitaria di una nota industria alimentare, budget investito enorme e scelta di un testimonial eccezionale, noto anche per la sua grande passione per la gastronomia. Ancora non era scoppiata la mania della cucina e nemmeno quella dei cuochi in televisione, presente negli schermi televisivi solo il grande Paracucchi, che ebbe il merito, o forse la colpa, di sdoganare lo chef dalla prigione dei fornelli. Angelo, nel suo ristorante, usciva in sala, affrancando il cuoco dalle catene che lo tenevano relegato ai fornelli. Il maestro di Sarzana non si cimentava solo nelle preparazioni flambè, ma ai tavoli eseguiva completamente alcune ricette ineguagliabili. Ma tornando all'uso della panna in cucina allora quasi nessuno pensava di sostituire il prodotto industriale con uno naturale come la crema di latte, cioè la panna da montare, si, quella che con un pizzico di zucchero e montata si accompagna al gelato. é ottima per realizzare prelibate salse, anche quelle semplici come quella indicata in queste poche righe.


Ingredienti per quattro delle mezze maniche in crema di latte e prosciutto crudo


380 gr. di mezze maniche

250 ml. di crema di latte

150 gr. di prosciutto crudo tagliato a dadini

1 cucchiaino di burro

70 gr. di parmigiano

sale.


Preparazione per quattro delle mezze maniche in crema di latte e prosciutto crudo


Cuocere la pasta in acqua bollente e salata, scolarla a metà cottura, anche un paio di minuti prima, e tenerla da parte; possibilmente in caldo e sopratutto umida. Nella stessa pentola dove si è cotta la pasta versare metà della crema di latte assieme al prosciutto tagliato a dadini. Non aggiungere sale la sapidità della pasta e il prosciutto crudo saranno sufficienti. Far scaldare l crema poi aggiungere le mezze maniche. Far cuocere la pasta mescolando continuamente, mano a mano che la crema si assorbe aggiungerne altra. Dopo circa cinque minuti chiudere il fuoco, e mantecare il tutto con metà del parmigiano, Aggiungere una macinata di pepe se gradita e servire sul piatto di portata cospargendolo con il parmigiano rimasto.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Questo è un paragrafo. Fai clic qui per modificarlo e aggiungere il tuo testo.

© 2016 by Claudio Lavacca