Oggi la festa conclusiva di Città della Pizza 2022, un'edizione di grande successo!


Eventi, workshop, degustazioni esclusive e, ovviamente, tanta pizza. Sono stati questi gli ingredienti della prima giornata di Città della Pizza 2022, la manifestazione ideata da Vinoforum e realizzata con la collaborazione con gli autori Luciano Pignataro, Luciana Squadrilli, Tania Mauri, Alessandro Tartaglia e Simone Mascagni.

Grande affluenza di pubblico per gli appuntamenti del folto palinsesto della prima, entusiasmante giornata, iniziata alle 12.00 con il convegno di inaugurazione “Le Nuove Sfide della Pizza”, condotto da Alessandro Condurro e Pier Daniele Seu (Seu Illuminati), un approfondimento sulle nuove metodologie imprenditoriali per affrontare le difficoltà legate alla pandemia e alla guerra, che rendono più tortuoso il cammino della ripresa.

Non potevamo sperare in un inizio migliore, – spiega Emiliano de Venuti, ideatore di Città della Pizza e CEO di Vinoforum – e vedere tutto questo pubblico così entusiasta e coinvolto ci scalda il cuore. Dobbiamo ringraziare tutti i nostri partner per il lavoro svolto e l’impegno dedicato per la realizzazione de La Città della Pizza”.

Alle 13.00 si è svolto il primo dei quattro attesissimi appuntamenti di Pizza&Champagne, l’evento dedicato a tutti gli appassionati di pizza e bollicine realizzato in collaborazione con Molino Magri e Ruinart, dove importanti maestri pizzaioli realizzano pizze dai topping più unici che rari in abbinamento alle grandi etichette di Champagne Rosé firmate Ruinart. Nella prima giornata riflettori su Giancarlo Casa e Marco Quintili, che ha bissato con l’appuntamento serale.

Ricco anche il calendario degli appuntamenti pomeridiani, partiti alle 15.00 con “Se la Pizza la fa lo Chef”, seminario moderato da Michele Leo (Cucina Lievitata) sulla contaminazione reciproca tra chef e pizzaioli, e su come sempre più spesso siano proprio gli chef a inserire nei loro menu la pizza, mettendo in collegamento forni e fornelli. Alle 16.30 “Il Piacere della Carne”, seminario con la partecipazione di Marco Manzi (Giotto) e Jacopo Mercuro (180gr).

A chiudere la prima giornata “La Pizza nel Ruoto”. L’incontro, moderato da Alessio Mattaccini (Spiazzo), ha rappresentato un’occasione per raccontare una tradizione domestica campana, quella del ruoto, che aggiunge ulteriore valore alla amatissima pizza napoletana.

Totalmente sold out i laboratori per i più piccoli curati da AVPN – Associazione Verace Pizza Napoletana. Sono stati infatti centinaia i bimbi che hanno avuto l’opportunità, guidati dai maestri pizzaioli dell’associazione, di provare l’emozione di preparare la propria pizza. Nel corso della serata AVPN ha avuto modo anche di dare vita alle qualificazioni per la categoria amatori per l’accesso alle prossime Olimpiadi della Pizza, in programma a Napoli a partire da domenica 3 luglio.

Gli appuntamenti con il gusto e gli altri workshop in programma continuano oggi, domenica 29 maggio, per concludere in grande stile La Città della Pizza 2022. Alle 12.00 avrà inizio uno degli eventi più attesi dell’intera manifestazione, Stand Up Pizza, il contest realizzato con la preziosa collaborazione di Luciana Squadrilli, che vedrà gareggiare le nuove leve dell’arte bianca in una sfida a tutto gusto, caratterizzata da ingredienti di altissima qualità e dal talento e dalla creatività dei concorrenti. Il contest occuperà una larga parte della seconda giornata di Città della Pizza, con la Gara 1 in programma a mezzogiorno, per arrivare alla Finalissima alle ore 16.15.

Alle 13.00, terzo appuntamento con Pizza&Champagne che vedrà protagonisti Stefano Miozzo (Zio Mo’ Pizza e Bistrot) e Cristian Tolu (Pizzeria Brown) con altri due menu tutti da gustare e da abbinare al Rosé Ruinart, la maison di Champagne più antica al mondo.

Altro focus tematico in programma alle 13.30, “Come il Cacio sulla Pizza”, il workshop condotto da Ivano Veccia (Qvinto) e l’esperto di formaggi Peppe Iaconelli, che racconterà il passato, il presente e soprattutto il futuro del formaggio sulla pizza, con curiosità sulle nuove, numerose tendenze.

Altro imperdibile appuntamento quello di Pizza Girls, alle ore 15.00, in cui si parlerà del ruolo sempre più di primo piano che le maestre pizzaiole hanno consolidato in un settore che ha sempre visto gli uomini protagonisti. Parteciperanno con il loro prezioso contributo Roberta Esposito (La Contrada), Francesca Calvi (Pizza 360gradi), Nausica Ronca (Nonna Nannina) e Federica Mignacca (Montanarina Story).

Si prosegue con i laboratori e alle 15.45 riflettori su “Pizza alla Romana”, l’incontro con Andrea Renzi (La Mangiatoia) che, da esperto in materia, spiegherà i segreti di una delle pizze più amate dagli italiani

Ultimo dei numerosi workshop in programma, “Dal Vino alla Birra alla Pizza: Lieviti Selezionati vs Selvaggi”, alle ore 16.00. L’incontro, moderato da Carlo di Cristo (Foorn), analizzerà uno degli aspetti che più ha caratterizzato il rinascimento della pizza negli ultimi dieci anni, ovvero la selezione e la gestione dei lieviti. Sarà un’occasione per fare il punto della situazione su uno degli argomenti più discussi in assoluto nel mondo della pizza.

La manifestazione si concluderà con l’ultimo appuntamento griffato Pizza&Champagne, con protagonista ancora una volta Stefano Miozzo, che realizzerà tre pizze di altissima qualità: la “Ribelle” (mozzarella di bufala dop, in uscita insalatina, filetto di salmone fumé, stracciatella, semi di sesamo tostati e perle di agro lampone), la “Maro Nero” (mozzarella di bufala dop, pomodorini demisec, aglio nero di Voghera dop. In uscita: stracciatella, acciughe del Cantabrico, polvere di cappero) e la “Trentina” (mozzarella fiordilatte. In uscita: misticanza, carne sala’, burrata aromatizzata al tartufo, scaglie di grana).

COLPO D’OCCHIO - LA CITTÀ DELLA PIZZA ROMA 2022

LOCATION: Parco Tor di Quinto - Via Fornaci di Tor di Quinto, 10, Roma.

GIORNI E ORARI DI APERTURA: Sabato 28 maggio dalle ore 11 alle ore 24/

Domenica 29 maggio dalle ore 11 alle ore 22.

Ingresso gratuito.

Per tutte le info www.lacittadellapizza.it

Post in evidenza
Post recenti
Archivio