Ravioli ricotta e spinaci al pomodoro semplice


E' opinione comune che la pasta ripiena sia nata nel nostro paese nei primi anni del Rinascimento, nell'eseguire questa preparazione la fantasia dei cuochi ha avuto largo spazio: la farcia si è composta da ogni sorta di ingrediente dai pasticci di carni fino ad arrivare alle verdure di ogni tipo e ai formaggi.

I ravioli qui proposti sono tra i più comuni, l'abbinamento ricotta e spinaci è molto frequente nella cucina italiana, un piatto tipico della Toscana sono gli gnudi, un impasto dei due ingredienti con l'aggiunta di parmigiano, uova e farina; gnudi perché cotti senza alcun involucro di pasta.


Ingredienti di ravioli ricotta e spinaci al pomodoro semplice per quattro


350 gr. di farina 00

500 gr. di spinaci

300 gr. di ricotta

1/2 cucchiaino da caffè di noce moscata

2 uova

1 tuorlo

4 cucchiai di olio evo

sale

250 gr. di passata di pomodoro


Procedimento per i ravioli ricotta e spinaci al pomodoro semplice per quattro


Impastare la farina con le uova e il tuorlo, aggiungendo un cucchiaio di olio una presa di sale, fino ad ottenere un impasto morbido e tenace, lasciarlo riposare coperto con della pellicola. Pulire lavare gli spinaci, farli lessare in poca acqua, una volta cotti e raffreddati scolarli e strizzarli per poi sminuzzarli con un coltello. Creare la farcia mescolando la verdura con la ricotta, condendo il composto con sale e noce moscata, se il risultato sarà troppo asciutto, aggiungere un cucchiaio di latte.

Stendere l'impasto creando una sfoglia sottile, ricavare dalla sfoglia tanti dischetti quanti più possibile, riutilizzando sempre l'impasto rimasto. Distribuire un cucchiaino di farcia al centro di ogni dischetto e poi ricoprirlo con un secondo. E' importante bagnare il bordo del secondo dischetto con un poco di acqua in modo da sigillare bene il raviolo.

Prima della cottura far asciugare bene i ravioli. In un tegame far scaldare l'olio rimasto e scottarci la salsa di pomodoro, aggiustare di sale e cuocere per non più di quattro minuti. In una pentola bassa e larga portare ad ebollizione dell'acqua, aggiungere una presa di sale e versare i ravioli per circa sei minuti, scolarli con n ramaiolo dopo un paio di minuti da quando sono venuti a galla.

Versare direttamente i ravioli nel piatto di portata e condirli con qualche cucchiaio di salsa di pomodoro, non aggiungere altri condimenti altrimenti si potrebbe perdere la fragranza della farcia.







Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2016 by Claudio Lavacca