Tortelli integrali al formaggio e zucchine



di Marco Rossetti


Quando si parla di pasta fresca subito si pensa ad una festa, dalle semplici tagliatelle ai più pregiati tortelli tutto si associa al pasto del "dì di festa". Per quanto riguarda la pasta ripiena quanto detto assume ancor più valore; infatti su tutte le tavole dalle più ricche alle più modeste qualsivoglia festività si celebra con la pasta ripiena, la farcia ha da sempre ispirato la fantasia dei cuochi, i più ricchi hanno utilizzato carni pregiate o cacciagione mentre i meno abbienti ortaggi e formaggi semplici. I tortelli di questa ricetta si ispirano alla tradizione delle colline pisane, dove la cucina era essenzialmente casalinga e contadina. L'autrice è renella Carpita della Locanda La Fornace di Terricciola


Ingredienti per quattro

per la sfoglia

300 gr. di farina integrale

3 uova

1 cucchiaio di olio evo

1 presa di sale


per la farcia

150 gr. di formaggio vaccino poco stagionato

4 zucchine

1 presa di sale

10 fogliette di timo


per il condimento

4 cucchiai di lio evo

300 gr. di pomodorini ciliegino

4 fiori di zucca

sale q.b.


Esecuzione


Impastare la farina con le uova e l'olio, fino ad ottenere un composto compatto ma soffice. Far riposare l'impasto. Grattugiare finemente le zucchine appena sbollentate, così come il formaggio, mescolare i due ingredienti amalgamandoli alla perfezione, se il composto dovesse risultare troppo solido aggiungere un paio di cucchiai di latte. Stendere la sfoglia e ricavarne dei dischi di circa cinque centimetri di diametro, Distribuire al centro di ogni disco la farcia di zucchine e formaggio; sigillare il tortello a mezza luna, bagnando i bordi, poi avvolgerlo su se stesso, in modo da ottenere la pasta desiderata. In un tegame scaldare l'olio e farci cadere i pomodorini tagliati a piccoli spicchi, alzare il fuoco e far cuocere per non più di quattro minuti, cuocere i tortelli in acqua bollente e salata, scolarli e ripassarli nel tegame della salsa, aggiustando di sale, servire guarnendo il piatto di portata con i fiori di zucca tagliati alla julienne.
















Post in evidenza