• di Francesca Topi

Merano Wine Award Roma


Il 27 e il 28 Novembre si svolgerà a Roma, nella suggestiva cornice dell’Acquario Romano, la manifestazione Merano Wine Award Roma; evento figlio diretto del Merano Wine Festival, organizzato a Roma da Raffaella Ghislandi per la Bee-Connection. I protagonisti indiscussi della manifestazione saranno le eccellenze vitivinicole selezionate da Wine Hunter, il cui presidente Helmuth Köcher è anche il fondatore del Merano Wine Festival.


Il Merano Wine Award è un riconoscimento che viene attribuito ai vini che raggiungono un punteggio minimo di 88/100 quale marchio di alta qualità certificata in modo indipendente. Tutte leIl 27 e il 28 Novembre si svolgerà a Roma, nella suggestiva cornice dell’Acquario Romano, la manifestazione Merano Wine Award Roma; evento figlio diretto del Merano Wine Festival, organizzato a Roma da Raffaella Ghislandi per la Bee-Connection. I protagonisti indiscussi della manifestazione saranno le eccellenze vitivinicole selezionate da Wine Hunter, il cui presidente Helmuth Köcher è anche il fondatore del Merano Wine Festival. Le aziende che hanno ottenuto il bollino ROSSO (88 – 88,99 punti), GOLD (90 – 94,99 punti), PLATINUM (95+ punti) saranno le indiscusse protagoniste dell’edizione romana, dove presenteranno i vini premiati e due etichette a loro scelta di particolare pregio. Le eccellenze vitivinicole provengono da tutta Italia: da nord a sud alle isole, un evento esclusivo da non mancare con oltre cinquanta aziende presenti.

La due giorni romana avrà come corrollario una serie di eventi, tra cui degli show-cooking, dove gli chef invitati sanno chiamati a raccontare la loro cucina ma soprattutto il loro territorio, attraverso i prodotti utilizzati per la realizzazione dei loro piatti. Anche la Golaeilcucchiaio sarà presente alla manifestazione, infatti Marco Rossetti condurrà alle 17,00 di Domenica 27, lo show cooking di Alfonso Caputo e gli interventi di Favio Gargiulo, chef maestro panificatore; e di Nicoletta Mannato, cucina del territorio e a km zero. Appartenenti all’Università della Cucina Mediterranea.

Alfonso Caputo è lo chef del ristorante La Taverna Del Capitano di Marina del Cantone, locale ricavato da un’antica casa di pescatori, dalla terrazza e dalle sale si gode la suggestione dello splendido mare della Costiera Sorrentina, dove la famiglia Caputo da tre generazione offre ai propri ospiti calorosa accoglienza, attraverso una cucina fatta di prodotti del territorio e basati sulla tradizione, tradizione del prodotto rivisitata dalla geniale interpretazione contemporanea del giovane Alfonso.

Post in evidenza