GIN TONIC... BOTANICO

foto di Stefano Mileto

Inizia la sua collaborazione con la Gola e il Cucchiaio Jimmy Andrea Montanari, il bar manager "botanico" del Mansio Bistrot di Roma...I cocktail botanici “sono un nuovo modo di bere”, non basta piu sapere la storia, la provenienza e la merceologia dei distillati, ma occorre avere anche una profonda conoscenza delle “botaniche”! Per botaniche si intende quella famiglia che raggruppa: erbe, spezie, bacche e radici, ognuna di esse ha il proprio gusto, il proprio sapore e la propria capacità benefica, che sia essa una vitamina o una proprietà (rilassante, antinfiammatoria, decongestionante, ecc. ma ognuna ha il proprio effetto). Nasce il gusto della scoperta, grandi ceste da banco, allegre e colorate, piene di spezie ed essenze preziose, dalla noce moscata ai fiori di arancio, ciliegia, chiodi di garofano, cannella, cardamomo, alle prugne, quasi un laboratorio. Infatti al Mansio Bistrot arrivano le botaniche da ogni parte del mondo per i cocktail di Jimmy Andrea Montanari, che ha raccolto ad oggi quasi 100 botaniche differenti per poter creare una infinita serie di cocktails nuovi, buoni ma soprattutto salutari che sono sicuramente il futuro di un modo di bere, consapevole, un richiamo alle cose genuine e salutari, al contatto con la terra, con la natura, come fosse un colto “salto indietro nel tempo”. Infatti il cocktail botanico mantiene inalterate tutte le meravigliose proprietà che queste "piantine" ci offrono, creando miscele analcoliche, leggermente alcoliche e normalmente alcoliche che riescono ad accontentare qualunque palato. Il gusto del cocktail botanico mette a disposizione un “ventaglio aromatico” che spazia dall'estremo secco all'estremo dolce, con tutte le sfumature del caso, più speziato, meno tostato. Una fase antica della mixologia in cui si miscelava esclusivamente con ingredienti freschi, o si cercava il rimedio più giusto per preparare la mistura perfetta, diventa esperienza sensoriale in un cocktail botanico, per un nuovo format di bere, salutare e consapevole, su misura per ciascun cliente.

INGREDIENTI

2 1/2 oz Gin

3 oz Tonic al Cacao

Fiori di camomilla q.b.

Semi di papavero blu q.b.

3 grani di caffè

Cannella q.b.

1 Scorza d`arancia q.b.

1 ramoscello di rosmarino

3 dash di essenza al caffè

1 cialda di riso Venere con Scaglie di cialda patata viola

PREPARAZIONE

Versare nel bicchiere il gin e la tonica al cacao, inserire le botaniche una ad una facendo attenzione al tempo di rilascio di ciascuna di esse calcolando il momento esatto in cui inserirle, aggiungere 3 dash di essenza di caffè e lasciare in infusione quanto basta.

Completare con un rametto di rosmarino e una cialda di riso venere con scaglie di cialda di patata viola

Glossario:

Dash: goccia

Jimmy Andrea Montanari

Jimmy Andrea Montanari lavora nel mondo dei locali dall`età di 19 anni. Diplomato a Parma inizia la gavetta nel retroscena di un Pub e dopo pochissimo inizia a lavorare nel turno serale come Barman. Passato all`American Bar e successivamente al notturno mondo delle discoteche, nel quale rimane per lungo periodo maturando diverse esperienze fino ad arrivare ad essere Bar manager o Responsabile. Come tutti i giovani, per una decina d`anni, ha una doppia vita, di giorno Commerciale Venditore e di notte Bartender con un ritmo non facile.

La sua meta favorita è lo Sri Lanka visitando di volta in volta le attività coinvolte nella produzione di thè, intenzionato a carpire e fare sua qualunque informazione utile a compiere e realizzare al meglio la meraviglios arte dell`infusione. Successivamente ha vissuto 2 anni in Australia dove ha lavorato per The Aviary, un Lounge Bar sulla terrazza di un grattacielo a Perth, come Barmanager. L'approccio con questi due luoghi è stato indispensabile per far scattare la scintilla dei Coktails Botanici. Un giorno come tanti a Bondi Beach in Australia, ripassando le varie tecniche di distillazione dei gin, Jimmy ha avuto per la prima volta l`intuizione sui Cocktails Botanici, preparati con le migliori Botaniche che, tramite infusione, andassero a rilasciare, quasi a cedere, parte delle loro proprietà, dei loro benefici, fragranze, essenze, oli, colori, profumi, aromi, con l` unico scopo di creare cocktails e bevande ancora mai provati. Tornato in Italia a Roma è entrato in contatto con Alessandra e Domenico Tornatora che gli hanno affidato l'importante compito di Bar Manager presso il “Bistrot Mansio”.

Per altre informazioni www.cocktailbotanico.com

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2016 by Claudio Lavacca