Insalata di pasta


Con l'arrivo dei primi caldi esplode la voglia di mangiare fresco e leggero, abbandoniamo i cibi troppo cucinati, i sughi ristretti e le salse concentrate che tanto amiamo in inverno. Siamo italiani e nel nostro dna sicuramente si cela uno spaghetto o un rigatone; quasi tutti noi al terzo pasto senza gli amati "maccheroni" entriamo in astinenza, così la fantasia italica ha partorito un sistema per sopperire alla mancanza di pastasciutta nei mesi estivi. Prendendo spunto dalle insalate di riso diamo libero sfogo alla fantasia e creiamo insalate di pasta condite a crudo, ognuno di noi si sbizzarrisce con migliaia di propri condimenti a crudo e utilizzando le più svariate varietà di pasta. Oggi vi propongo una ricetta che si ispira alla salsa invernale che chiamiamo puttanesca, ma che in realtà richiama molto i sapori mediterranei tanto cari alla nostra cucina.

Ingredienti per quattro 400 gr. di fusilli (in questo caso ho utilizzato quelli della De Cecco) 300 gr. di pomodori da insalata 100 gr. di zucchine 30/40 gr. di capperi sotto sale 100 gr, di tonno (fresco o sott'olio) 12 filetti di acciughe (fresche o sott'olio) 12 cucchiai di olio extravergine Basilico a volontà.

Preparazione Metto a cuocere i fusilli, con i pomodori realizzo una concassè e la sistemo sul fondo di una terrina piuttosto capace. Con le zucchine realizzo una julienne e vado ad aggiungerla ai pomodori. Nel frattempo i fusilli si sono cotti, li scolo al dente e li lascio raffreddare nello scolapasta per tre minuti sotto l'acqua corrente, poi li lascio riposare. Sminuzzo le acciughe, se utilizzo quelle fresche le ho fatte marinare per un'ora in olio e limone, per poi inserirle nella terrina. Anche il tonno viene sminuzzato, se fresco l'ho fatto sbollentare per una decina di minuti, per poi aggiungerlo al composto. In un colino sistemo i capperi e li passo velocemente sotto l'acqua corrente e li aggiungo al composto. Aggiungo l'olio e aggiusto di sale per poi mescolare abbondantemente, a questo punto inserisco anche i fusilli e le foglie di basilico e continuo a mescolare, lascio riposare l'insalata per un'ora e prima di portare in tavola mescolo ancora lasciando in superficie quattro o cinque foglie di basilico. Buon appetito.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2016 by Claudio Lavacca