Prosecco Superiore di Valdobbiadene Bortolomiol: il matrimonio con Zushi



Zushi, marchio che conta ormai 21 ristoranti in tutta Italia e cinque nuove prossime aperture, tra cui anche Roma e Miami, seleziona Bortolomiol come unico ambasciatore del Prosecco Superiore di Valdobbiadene; le etichette della nota cantina veneta hanno confermato oltre che l’alta qualità, un’estrema versatilità che le rende un ottimo abbinamento per la cucina giapponese in generale e per il sushi in particolare.

Come afferma il presidente e fondatore di Zushi Cristiano Gaifa “Abbiamo trovato in Bortolomiol il partner perfetto. Lo confermano anche i nostri migliori clienti che richiedono sempre più spesso la bollicina del Prosecco Superiore per accompagnare le creazioni dei nostri chef”.

Zushi sceglie così Bortolomiol come rappresentante del Prosecco Superiore di Valdobbiadene, confermando il trend sempre in crescita: il Prosecco Superiore piace, è amato per la sua versatilità e freschezza e si sposa alla perfezione con gli ingredienti della cucina giapponese, come il pesce crudo e cotto, il riso e le verdure.

“Siamo fieri che un marchio così importante come Zushi abbia scelto le nostre bollicine” – dichiara Elvira Bortolomiol, Vice Presidente – “I mercati asiatici, dove noi siamo presenti già da diversi anni, stanno emergendo sempre più e il consumatore è diventato molto sensibile alla qualità degli spumanti, prediligendo la bollicina fine, che ben si abbina alla cucina fusion”.

Il Prosecco Superiore Bortolomiol ha ormai conquistato oltre 40 mercati internazionali, confermando l’appeal internazionale di questo prodotto. Nelle piazze asiatiche, come Hong Kong, Singapore e Taipei, ogni occasione viene celebrata con un calice di Prosecco Superiore Bortolomiol che ha così conquistato la carta vini dei migliori ristoranti, come il Lounge Bar Bulgari di Tokyo, nel lussuoso quartiere di Ginza.

Durante Vinitaly Bortolomiol presenterà l’annata 2015 della Grande Cuvée del Fondatore, un Rive prodotto esclusivamente con le uve provenienti dal vigneto di San Pietro di Barbozza, Millesimato per rappresentare al meglio le peculiari caratteristiche di ogni annata. La fiera sarà anche l’occasione per esporre in anteprima il restyling della Couture Collection: Riserva del Governatore, Filanda Rosé, Cartizze e Bandarossa. Le bottiglie si ispirano al settore della moda che ha reso famosa l’Italia nel mondo: un gioco raffinato dove il nero assoluto si accosta a piccoli dettagli cromatici che emergono inaspettatamente, regalando la sensazione di un immaginario filo di cotone che si intreccia formando disegni astratti. Storia, Arte, Agricoltura e Sostenibilità, un insieme di valori che la famiglia ha voluto racchiudere in queste preziose bottiglie, con una scritta nera, un quasi invisibile “Enjoy”, che vi invita ad entrare nel mondo Bortolomiol.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Questo è un paragrafo. Fai clic qui per modificarlo e aggiungere il tuo testo.

© 2016 by Claudio Lavacca