Quadrotti dolci del riciclo


Ecco un dolce delizioso, opera di Vanessa Lorenzetti, chef titolare de La Sanamente, che realizza corsi di cucina sana e attenta al riciclo e al risparmio di energia.

Vanessa ha inziato una collaborazione con le cantine Tinazzi, ora online con un proprio canale ecommerce su adunmetro.it, per restare vicino ai propri clienti.

I Tinazzi, nell'antica tradizione veronese, erano recipienti simili a botti dove si metteva l'uva pigiata a fermentare: una famiglia legata al vino persino nell'origine del nome. Non può che cominciare con questo curioso aneddoto la storia di Tinazzi, che inizia alla fine degli anni Sessanta a Cavaion Veronese (Vr), grazie all’impegno e alla passione di Eugenio Tinazzi.

Tinazzi, grazie alla collaborazione con la chef Vanessa Lorenzetti La Sanamente, porta nelle case degli italiani attraverso i propri vini il concetto dell’#ecocucina, una filosofia che insegna a combattere gli sprechi e a risparmiare fino al 20% sulla spesa, dando vita a deliziosi piatti a basso impatto ambientale. Attraverso questa tecnica di cucina si raddoppia infatti la resa dei prodotti che acquistiamo e che solitamente sprechiamo come ortofrutta e pane, imparando a consumare meno acqua e meno energia.

E che cosa c’è di meglio di mettersi a tavola con la consapevolezza di risparmiare e fare del bene al pianeta? Accompagnare i nostri piatti con un ottimo vino.




Ingredienti per i Quadrotti dolci del riciclo:


150 gr di cioccolato avanzato delle uova di Pasqua o di cioccolatini avanzati

150 gr di pane raffermo (meglio se integrale)

90 gr di l bevanda vegetale o acqua

180 gr di zucchero mascobado

100 gr di burro

2 uova

80 gr di farina di tipo 1 o integrale

1 c di lievito per dolci


Preparazione per i Quadrotti dolci del riciclo:


Mettete il pane in una ciotola e bagnatelo con il latte in modo che si ammorbidisca, quindi spezzettatelo bene.

A parte sciogliete cioccolato, zucchero e burro in un pentolino a fiamma bassa, fino ad ottenere una crema omogenea. Una volta intrepido aggiungere le uova, la farina, il lievito, il pane spezzettato il latte ed amalgamante il tutto. Versate in uno stampo rettangolare e infornate a 180 gradi per 35 minuti. Tagliate a quadretti una volta che si è riposato per almeno 10 minuti e servire.

Se volete azzardare, vi consiglio dei fiocchi di sale integrale in superficie!


Vino in abbinamento:

Tinazzi – Feudo Croce Primitivo del Salento 2019

Il Primitivo fa parte della produzione salentina della famiglia Tinazzi, nella punta dello stivale. Le uve (100% Primitivo) vengono raccolte e vinificate nella cantina di Tinazzi in Puglia


Vigneti Tinazzi

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Questo è un paragrafo. Fai clic qui per modificarlo e aggiungere il tuo testo.

© 2016 by Claudio Lavacca