top of page

Bruschetta con salsa di senapi


Il senapo selvatico è una pianta spontanea rustica , di crescita rapida con facile coltivazione che assomiglia molto alla cima di rapa, ma ha le foglie più tenere con sapore gradevole e delicatamente piccante. La pianta può raggiungere un'altezza di 40-60 cm con foglie aromatiche oblunghe coperte da una sottile peluria.

Il senapo viene coltivato sia per la raccolta delle foglie che per la raccolta dei semi di colore giallo, rotondi e di 2 mm di diametro. Dalla lavorazione dei semi, uniti ad altri ingredienti, si ottiene una salsa giallastra (la mostarda o senape) molto apprezzata nel campo culinario; ottima per accompagnare bolliti e per preparazione di gustosi panini imbottiti.

Le foglie in questo caso vengono lavorate per realizzare una salsa semplice ma saporitissima da spalmare sui crostini di pane pugliese.

A farla da padrone in questa ricetta sono i sapori:

il pane pugliese fatto con grano antico

i senapi rigorosamente selvatici

l'olio extravergine di oliva pugliese prodotto con cultivar della zona, sia in blend ( frutto di più cultivar diverse) sia monovarietale. A seconda del tipo di olivo si può optare per un olio con sapori di mandorla, oppure erbaceo, o anche di carciofo o pomodoro...Pensate che riccchezza di gusti...

Riprodurre questi sapori ovunque è quasi impossibile. Il consiglio quindi, qualora troviate le foglie di senapo selvatico. è di trovare il vostro abbinamento.

Nei cosiddetti pesti si usano spesso aglio, pinoli e mandorle, oltre al formaggio, per mantecare meglio e dare più consistenza alla salsa. In questo caso è meglio conservare l'asprezza e la piccantezza del senapo allo stato puro, ammorbidita dal sapore del pane.



Ingredienti per la Bruschetta con salsa di senapi:

20 foglie di senapo selvatico

olio evo

8 fette di pane casareccio raffermo

sale


Preparazione per la Bruschetta con salsa di senapi:

Accendere la gratella sul fuoco e farla scaldare a fuoco basso.

Tagliare il pane a fettine sottili non troppo grandi, rifilandole dalla crosta.

Pulire e lavare le foglie di senapo. Lessarle brevemente in acqua bollente. Scolarle e metterle in acqua e ghiaccio, per mantenerne il colore, conservando l'acqua di cottura.

Nel mixer versare l'olio, le foglie scolate e il sale.

Se necessario aggiungere un cucchiaio di acqua di cottura o di olio.

Sulla gratella rovente posizionare le fette di pane. Girarle solo quando si staccano facilmente.

Spalmarle con la salsa e servire....sono fantastiche!




Post in evidenza
Post recenti