• Di Marco Rossetti

Una Bruschetta unica




La bruschetta è una preparazione semplice e molto antica. In passato ha permesso la sopravvivenza di tanti individui che trovavano sussistenza proprio con il pane abbrustolito. La forma più comune che oggi viene consumata è quella condita con sale, olio e una leggera passata di aglio. ma già da qualche decennio ci siamo abituati a condire una fetta di pane abbrustolito con il pomodoro tagliato a dadini e condito oppure con le più svariate salse: funghi, peperoni ecc. o magari una salsiccia fresca o una fetta di formaggio fuso. Non è possibile attribuire la nascita della bruschetta ad una regione specifica, ogni territorio offre una sua versione, la Toscana ad esempio su una fetta di pane bruscato si spalma una salsa a base di di fegatini che prende il nome di crostino toscano. Durante la manifestazione BuyFood che si è svolta a Siena qualche giorno fa nello show cooking del cuoco Stefano Pinciaroli del Ristorante PS Ristorante di Cerreto Guidi, ho potuto prendere nota di una originale "bruschetta" realizzata senza brace ma che sprigionava profumo e sapore identici alla versione originale.


Ingredienti per una Bruschetta Unica per quattro


4 fette di pane toscano

150 gr. di pecorino poco stagionato

4 fette di lardo di colonnata

100 gr. di crema di latte

olio evo

sale

1/4 di lt. di acqua


Realizzazione della Bruschetta Unica per quattro


Tagliare il pane a dadini, e versarli in una padella antiaderente, farli tostare; a risultato ottenuto fiammeggiarli con il cannello, in modo che il pane assuma anche quella nota caratteristica di bruciato del pane bruscato al fuoco. Mettere da parte circa la metà del pane, inserire nel frullatore quello che resta, aggiungendo anche l'acqua, quattro cucchiai di olio e un pizzico di sale; frullare il tutto realizzando una crema densa. Scaldare la crema di latte, senza portarla ad ebollizione, e inserirci il pecorino, mescolando continuamente realizzare una crema densa. scaldare il lardo in un padellino sino a che il grasso si sciolga e diventi trasparente. Ora distribuire sul fondo del piatto di portata la crema di pane, adagiarci il lardo e distribuire sulla superficie delle grosse gocce di crema di formaggio. Distribuire quel che resta dei dadini di pane bruscato e condire con un filo di olio.


Post in evidenza