Anelli di cipolla fritti


Gli "onion rings", tipico contorno americano per hamburger, sono diventati in breve tempo richiestissimi anche in Italia.


Ingredienti per 6 persone:

3 Cipolle Rosse Di Media Grandezza

3 Cucchiai Di Farina

succo di limone 1 cucchiaio

1 dl di latte fresco intero

200 Ml Di Birra ghiacciata ( o acqua minerale frizzante, sempre fredda)

Sale Q.B.

Pepe Q.B

Olio evo per la frittura Q.B.


Preparazione

Privare della buccia le cipolle e tagliarle a fette dello spessore di 1 cm. Estrarre gli anelli di cipolla dalle fette tagliate.

In una ciotola versare il latte con il limone, immergervi gli anelli di cipolla e mettere da parte. E' una marinatura che conferirà una morbidezza e un sapore in più alle cipolle.

In una seconda ciotola versare metà della farina e aggiungervi il sale e il pepe.

In un pentolino dal bordo alto versare l’olio di semi e farlo scaldare. Intanto, in una terza ciotola versare l'altra metà della farina e la birra e mescolare bene fino ad ottenere una pastella omogenea.

Prelevare gli anelli di cipolla dalla marinatura e immergerli nella ciotola con la farina. Sgrullare la farina in eccesso, controllare che si sia ben attaccata agli anelli, poi tuffare gli anelli infarinati nella pastella.

Non sono una sostenitrice a tutti i costi dell'olio evo per friggere, ma in questo caso, un olio extravergine di oliva delicato risulterà perfetto.

Immergerli nell'olio ben caldo, facendo attenzione a friggere pochi anelli per volta, per evitare che si spezzi il rivestimento croccante. Quando sono ben dorati, scolare gli anelli e porli su carta da cucina assorbente. Salare ( poco), pepare ( pochissimo) e servire....magari con roastbeef o alette di pollo piccanti, o hamburger, ma anche con le nostre squisite polpette nostrane!

Post in evidenza
Post recenti