Piccolo flan di asparagi


Un'ottima filosofia da seguire in cucina è quella di utilizzare i prodotti al meglio, cioè di evitare sempre e comunque sprechi degli ingredienti o utilizzare al meglio ciò che rimane di un pasto. A questo proposito voglio suggerire una semplice ricetta in cui vengono utilizzati i gambi degli asparagi, cioè quella parte che solitamente si getta via. Quando si cucinano gli asparagi solitamente la parte inferiore dell'ortaggio viene eliminata perché troppo fibrosa, in questa ricetta possiamo benissimo utilizzarla per realizzare un antipasto o addirittura un secondo.


Ingredienti per quattro

Per il flan

300 gr. di gambi di asparagi

30 gr. di parmigiano grattugiato

1 uovo

1 pizzico di sale

Per la crema di parmigiano

80 gr. di crema di latte

80 gr. di parmigiano grattugiato


Esecuzione

Lavare bene gli asparagi e tagliare i gambi; lessarli bene e frullarli molto bene, aiutandosi con un paio di cucchiai di acqua di cottura. Aggiungere al frullato l'uovo e il parmigiano e frullare ancora, fino ad ottenere una crema densa ed omogenea. Versare il composto negli stampini da forno, meglio se si utilizzano quelli di silicone, ed infornare a forno caldo a 160°, lasciar cuocere per quindici minuti. Nel frattempo versare la crema di latte in un pentolino e farla scaldare a bagno maria, appena comincia a scaldarsi versare il parmigiano e mescolare continuamente, fino a che il composto risulti omogeneo e fluido. Estrarre dal forno i flan e lasciarli raffreddare. Nel piatto di portata stendete un velo di crema di parmigiano e adagiarci i piccoli flan, guarnirli con un cucchiaino di crema in superficie e un paio di foglie di basilico, portare in tavola i flan ancora caldi.






Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2016 by Claudio Lavacca