• Grandi eventi

Birròforum 2018: un weekend a tutta birra...artigianale


Prosegue per tutto il week-end, fino a domenica 1 luglio, la sesta di edizione di Birròforum, la più grande festa della birra artigianale e del fritto misto all’italiana in scena negli ampi spazi di Lungotevere Maresciallo Diaz (zona Farnesina), a Roma.

In prima linea i birrifici artigianali selezionati per l’occasione, provenienti dai diversi angoli della Penisola e protagonisti di un ‘fermento’ creativo che non sembra arrestarsi.

“Negli ultimi decenni – afferma Emiliano De Venuti, ideatore e organizzatore di Birròforum – abbiamo assistito a quello che molti definiscono un ‘rinascimento birrario italiano’, con la nascita di quasi 900 birrifici artigianali in tutto il Belpaese, per una produzione annua di circa 55 milioni di litri e un giro d’affari stimato intorno ai 40/50 milioni di euro. Senza dimenticare che il settore craft dà lavoro a oltre 3.500 occupati diretti. E se dal punto di vista produttivo a fare da capofila sono Lombardia, Piemonte e Veneto, sul fronte dei consumi è Roma a registrare grandi numeri: di tutta la birra consumata in un anno nella Capitale, il 20% è artigianale, percentuale che nel resto del Paese si ferma al 3.5% (rielaborazione da dati Unionbirrai e Assobirra)”.

La lista dei partecipanti: BIRRA 100 VENTI - Borgomanero (Novara); BIRRA DEI VESPRI - Altavilla Milicia (Palermo); MANTO BIANCO - Quarto d'Altino (Venezia); MALTOVIVO - Ponte (Benevento); BIRRA LOSA – Latina; CHINASCHI - Salemi (Trapani); LE SPRINGO – Cagliari; IBEER - Fabriano (Ancona); BRUNZ - Vinci (Firenze); OXIANA - Pomezia (Roma); BIRRA SALENTO - Leverano (Lecce); BIRRIFICIO L'OLMAIA - Montepulciano (Siena); ALTA QUOTA – Cittareale (Rieti); BIRRIFICIO SANTA LUCIA – Frosinone; FERMENTO MARSO – L’Aquila; EAST SIDE BREWING – Latina; BEER 1 – Latina; GORGONZINER – Milano; BEER FELLAS – Roma; BREWRISE - Carmignano di Brenta (Padova), con una selezione di birre estere.

Tanti gli abbinamenti possibili con lo diverse proposte di cibo di srada firmate da Fritto Misto, la più grande manifestazione italiana dedicata alla frittura che si svolge ogni anno nel centro storico di Ascoli Piceno.

Questo il menu di Birròforum 2018: LO SPAZIO DEL BACCALÀ FRITTO – Lazio; LA GRICIA – Lazio; LO SPAZIO DEGLI ARANCINI E CANNOLI – Sicilia; LO SPAZIO DELLE OLIVE ALL'ASCOLANA – Marche; LO SPAZIO DEI PANZEROTTI FRITTI – Puglia; RAVIOLI DI RICOTTA CON TARTUFO ESTIVO DEI MONTI SIBILLINI – Marche; LO SPAZIO DELLO GNOCCO FRITTO - Emilia Romagna; ARROSTICINI DI PECORA – Abruzzo; LO STINCO DI MAIALE – Germania.

Neofiti e appassionati possono ampliare la propria conoscenza birraria con gli incontri di “Quattro chiacchiere con il mastro birraio”. Ogni sera infatti, con la collaborazione di UDB - Unione Degustatori Birre, vanno in scena tre laboratori con degustazioni guidate e approfondimenti sugli stili e sulle tecniche e i processi di birrificazione.

Non mancano la musica e soprattutto i giochi per tutti i gusti: dal calcio balilla al ping pong, passando per quelli da tavolo (grazie a Strategia e Tattica, negozio storico della Capitale) e molti altri ancora. Gli amanti del fitness possono conoscere le attività dell’Accademia Pugilistica Renato Costantini, mentre gli appassionati di tatoos possono incontrare i professionisti di Fronte del Porto. Anche gli amici a quattro zampe infine hanno a disposizione i propri spazi grazie all’associazione “A tu per tu con il cane” di Riccardo Colaianni.

Post in evidenza
Post recenti