• Marco Rossetti

L'Antico Forno Roscioli



di Marco Rossetti


Passeggiare per le strade di Roma, fino a una ventina di anni fa, era una gioia diversa da quello che si faceva in altre città del mondo.

Tra le tante meraviglie Roma offriva uno spettacolo unico, non solo per il patrimonio storicho e monumentale, ma anche per le botteghe degli artigiani, siano essi attinenti all'arte o siano di altro genere come quello alimentare, erano una attrazione. Tra i grandi maestri dell'artigianato credo che un posto d'onore spetti alle botteghe dei Roscioli. Il forno fondato da Marco compie oggi cinquant'anni. Da subito amato da abitanti del quartiere, romani e turisti. Ho parlato di botteghe perché oggi Roscioli non è solo il forno di via dei Chiavari, ma un polo del gusto: è seguita la pizzicheria in Via dei Giubbonari, che oggi conosciamo come il Ristorante Salumeria Roscioli. E a completare l’universo Roscioli sono arrivati anche Roscioli Caffè, la Rimessa Roscioli e il Wine Club. Luoghi del gusto sapientemente gestiti e coordinati, a pochi metri fra di loro, dove trovare il meglio della produzione romana, italiana e internazionale, selezionata con maestria e passione con il passare degli anni.



Ricordo che molti romani trovandosi a passeggiare per il centro, fosse il Tridente o Trastevere, allungavano il loro percorso per degustarsi un pezzo della mitica pizza rossa di Roscioli. Marco ha lasciato il testimone a Pierluigi e Alessandro. i figli che hanno saputo raccogliere l' "arte" dei genitori ma soprattutto creare quel polo di cui poco prima. “In origine avevamo pochi tipi di pane, i classici del tempo, e anche prodotti per la pulizia della casa.” Raccontano Alessandro e Pierluigi Roscioli “Con il passare degli anni e grazie al grande lavoro di nostro padre e nostra madre il forno è diventata l’insegna che conosciamo oggi. Un punto di riferimento per il quartiere dalla proposta variegata e concreta”

“All’Antico Forno Roscioli siamo molto legati alla tradizione e da sempre lavoriamo in una direzione chiara, che mette in luce una pizza da forno fortemente identitaria, con alla base prodotti di qualità e di cui conosciamo la provenienza e il ciclo di vita.” Racconta Pierluigi Roscioli “Le nostre proposte sono le classiche che negli anni ci hanno fatto conoscere e per cui i nostri clienti ci riconoscono. Con il passare del tempo abbiamo apportato dei cambiamenti, lasciando spazio a idee nuove ma sempre collegate al nostro passato e ai nostri sapori.”


Mamma e papà Roscioli (ph Maurizio Camagna)


Le tecniche di lavorazione sono quelle tradizionali. Gli impasti della pizza lavorano sulle 24 ore, quando tendono alle 36 ore vengono utilizzati per i tozzetti (uno dei pani più venduti al forno) e per le focacce in teglia.

Sono proprio le focacce in teglia che in questo momento stanno dando maggiori soddisfazioni a livello di richiesta e apprezzamenti. Fresche e dai topping divertenti e gustosi, con idee legate alla tradizione popolare romana ma anche vegetariane, come la focaccia con Melanzane, pomodoro fresco e mozzarella di bufala o quella con Mortadella, burrata e puntarelle. Ovviamente l'Antico Forno Roscioli non è solo pizza, i pani sono un pregiato affresco della tradizione dal Pane di Lariano al Casereccio, dal Pane ai fichi a quello di Segale - ma anche i supplì classico o cacio e pepe, croccanti e sempre caldi, le gustose torte da forno come il ciambellone (con ricetta originale di Marco Roscioli) e le torte rustiche.

Il tutto chiaramente senza tralasciare la classica pizza bianca romana e le pizze alla pala da forno, come la rossa fina e scrocchiarella, la margherita e la bianca con le patate.

Insomma una passeggiata fino a via dei Chiavari permette non solo un tuffo nella tradizione romana, ma soprattutto un viaggio nelle emozioni del gusto.




Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square