• di Marco Rossetti

Vinòforum: gelati, distillati, drink e nuove tendenze



A Vinòforum 2018 una novità assoluta si distingue nel largo panorama di proposte che gli organizzatori hanno riservato ai visitatori: un'iniziativa chiamata Mixology, un Alchemiq bar che apre le porte a tutti gli appassionati delle miscelazioni. Una iniziativa proposta da Vinòforum e Alchemiq, nuovo bar di Roma in via Nemorense, che propone ogni sera un bartender tra i più noti. Ma non solo, i cocktail saranno messi alla prova abbinandoli con cibo e dolci. Ieri sera l'esperimento ha riscosso un successo davvero enorme; in scena i coktail di Mirko Cagnato, bartender e coproprietario di Alchemic, da abbinare ai gelati di Andrea Fassi.


Mirko Cagnato


Mirko per i suoi cocktail lavora molto con spezie, tè, infusioni ed erbe, un metodo che ha riscosso molto interesse presso i clienti di Alchemiq, nato solo da un paio di mesi. E afferma: "Oggi il bere miscelato si abbina con tutto: dal cibo all'olio; e oggi sono qui a tentare il difficile abbinamento con il gelato, nella tendenza attuale è molto importante quello che si serve con il drink, che può essere una continuazione del drink stesso".

Mirco è alla costante ricerca di piccole aziende liquoristiche italiane che possano fornirgli della basi uniche per le sue miscele. Oggi propone due drink da abbinare al gelato di Andrea, entrambi molto interessanti e ricchi di gusto.

Il primo cocktail è composto da liquore di sambuco infuso con more e menta, con un top di Franciacorta.

Il secondo è composto di gin al tartufo, miele al tartufo, limone, Liquore del Pastore e un goccino di sherry. Il Liquore del Pastore è un preparato con latte puro, zucchero, vanillina pura, limoni non trattati. Appunto realizzato da un piccolo liquorificio di Castagneto Carducci. Il curioso nome deriva dall'utilizzo del latte vaccino, munto proprio dagli allevatori.


Assaggi di gelato di Andrea Fassi in abbinamento ai cocktail



Andrea Fassi


Ovviamente il successo della serata ha significato un lavoro preparatorio impegnativo, soprattutto per Andrea Fassi, ultimo rampollo della famiglia storica di gelatieri in Roma. Andrea è entrato nell'azienda di famiglia dopo aver seguito strade estranee a quella del gelato; oggi conduce il Brand Fassi con intuizioni moderne e tendenze all'avanguardia per il gelato, ma certo non dimentica l'insegnamento della tradizione di almeno quattro generazioni di gelatieri. E la tradizione significa soprattutto qualità degli ingredienti ma nahcee soprattutto artigianalità, grande cura nell'esecuzione del prodotto.

Certo la tradizione è la base dalla quale Andrea, che è stato responsabile dei negozi Fassi nel mondo, è partito per farsi una cultura propria capace di proporre prodotti unici sperimentali, che comunque riserva solo per eventi eccezionali e che non entrano a far parte della proposta quotidiana.

E' questo il caso dei due gelati proposti qui con Alchemiq, che ha messo il gelatiere in una situazione di studio particolare, soprattutto per le difficoltà di creare il gelato con materia alcolica, cioè con gli stessi ingredienti dei cocktail...ma Andrea ha brillantemente superato la sfida, facendo onore al blasone familiare.


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square