• di Marco Rossetti

Enoteca La Torre, sapori sotto il cielo di Roma



Un nuovo format gastronomico in grado di variare nel corso della giornata.

Dalla prima colazione ai cocktail serali, un percorso all’insegna del gusto e della cura dei particolari. Bar, bistrot, ristorante e mixology tutto proiettato alla ricerca della qualità e di uno stile unico e riconoscibile, ecco la nuova creatura di Enoteca La Torre a La Rinascente, una location eccezionale ( una veranda con il soffitto di cristallo!) che riserva molte sorprese.

Era il 1961 e la Rinascente di Piazza Fiume in Roma apriva i battenti in questo suggestivo angolo capitolino, incastonato tra i quartieri Pinciano e Salario, nel quadrante di Porta Pia. Circa 60 anni più tardi, dopo un lavoro di ristrutturazione che ha restituito l’edificio all’antica bellezza, uno dei luoghi più conosciuti di Roma è pronto ad accogliere la sua clientela con un look nuovo ma che nulla tradisce del progetto iniziale, opera degli architetti e designer Franco Albini e Franca Helg. Sarà infatti Enoteca La Torre Group a curare la parte ristorativa con un progetto in grado di cambiare “abito” nel corso delle ore.

Al team, che conta tra le sue “creature” Enoteca La Torre Villa Laetitia, Enoteca La Torre Prati, Enoteca La Torre La Dogana, il compito di coprire l’intera giornata e le necessità di una clientela quanto mai variegata. Cuore pulsante di questa enclave del gusto sarà ovviamente il ristorante, sia per il lunch che per la cena. Il menu vede all’opera lo chef Antonio Autiero, da tempo al fianco dello chef stellato Domenico Stile, da anni al timone di Enoteca La Torre Villa Laetitia. Con una proposta studiata per accontentare una clientela trasversale, con il plus costituito da piatti fuori menu che seguiranno l’andamento delle stagioni e con la sorpresa dei cart, piacevole “coccola” che delizierà i palati e la fantasia degli ospiti. Si tratta di veri e propri “carrelli gastronomici” che gireranno tra i tavoli, uno dedicato alle tartare, di salmone e di manzo, con salse, spezie e abbinamenti speciali. L’altro, il “Circus”, vagamente felliniano nel look e con la possibilità per i clienti di scegliere tra una selezione di dolci assolutamente imperdibili.

Ruolo importante, come in tutti i locali e gli eventi firmati Enoteca La Torre, sarà quello rivestito dalla carta dei vini, curata come sempre dal maitre sommelier Rudy Travagli che nel giro di poco più di un anno è riuscito ad arricchire la bacheca del gruppo con riconoscimenti prestigiosi come Miglior Servizio per la Guida del Gambero Rosso 2021 e Migliore Cantina per la Guida dell’Espresso 2022, entrambi andati a Villa Laetitia.

“Collaborare con un brand come La Rinascente costituisce per noi un grande stimolo – spiegano Silvia Sperduti e Michele Pepponi, coppia che guida con mano salda Enoteca La Torre Group – Porteremo il nostro stile che caratterizza tutti i nostri progetti e i nostri locali. Ma, come sempre, abbiamo cercato di creare un mood nuovo, di collocarci in un contesto sicuramente sui generis. La nostra sfida, con Enoteca La Torre Rinascente, è quella di abbinare nel modo migliore a uno shopping top level una proposta gastronomica ricca di qualità e di gustose proposte adatte a ogni tipo di pubblico”.

Alcune proposte innovative della cucina sono interessanti e variano sul tema della classicità e della moderna concezione di cucina leggera ma di gusto. Gamberi rosa in carrozza, wacame e salsa teriyakiIl, riso al lime, yogurt, asparagi e capesante affumicate. o anche Carciofo alla giudia su crema di topinambur e provola, oppure i dolci come le bombette al cioccolato o alla crema o il semifreddo cheesecake di frutti di bosco e croccante di cereali.

Riso al lime, yogurt, asparagi e capesante affumicate

Carciofo alla giudia su crema di topinambur e provola

La sala, il bancone e la veranda sul cielo

Bombette al cioccolato o alla crema

Semifreddo cheesecake di frutti di bosco e croccante di cereali

Gamberi rosa in carrozza

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square