Risotto con melanzane e pecorino


Le melanzane sono un ortaggio molto versatile, si prestano a svariate preparazioni. Piatti prelibati che rappresentano tutte le cucine del bacino mediterraneo; pianta originaria dell'estremo Oriente diffusasi in Europa, e nei paesi che si affacciano sul Mediterraneo, nel medioevo grazie agli arabi che già ne facevano gran uso. Esistono varietà diverse di questo ortaggio, tutte dal sapore pungente quindi non consumabili crude. In cucina si utilizza il frutto che si presenta sotto forma di bacca.Le varietà più comuni sono: violetta lunga,violetta nana, tonda comune e larga moranda; quest'ultima più chiara delle altre.


Ingredienti per risotto melanzane e pecorino per quattro porzioni

800 gr di melanzane

320 gr. di riso Carnaroli classico

80 gr. di pecorino grattugiato

1/2 bicchierino di vin santo non troppo dolce

1 lt. di brodo vegetale (sedano, carota, cipolla, zucchina e bieta)

200 gr. di passata di pomodoro

1 spicchio di aglio

qualche foglia di origano fresco in alternativa 1 pizzico di quello secco

8 cucchiai dolio evo

sale


Preparazione del risotto melanzane e pecorino per quattro porzioni


Lavare e asciugare le melanzane, tagliarle a dadini piccoli, in una padella scaldare sei cucchiai di olio e aromatizzarlo con lo spicchio di aglio. A piacere si può eliminare o lasciarlo. Quando l'olio sarà ben caldo versare le melanzane, lasciare che si rosolino un poco. Ora aggiungere la passata di pomodoro e l'origano. Far cuocere a fuoco moderato per una decina di minuti. Togliere dal tegame le melanzane, versarci il resto dell'olio, quando questo sarà caldo versare il riso, una volta tostato aggiungere il vino nella padella, lasciare che l'alcol evapori. Coprire completamente il riso con il brodo, mescolare di tanto in tanto. Quando il riso avrà assorbito il brodo aggiungerne altrettanto sempre mescolando di tanto in tanto. dopo dodici minuti di cottura del riso aggiungere le melanzane al riso. Continuare la cottura mescolando bene e lasciando che il risotto sia sempre bagnato. Dopo tre o quattro minuti assaggiare il riso, se cotto chiudere la fiamma, altrimenti terminare la cottura. A fuoco spento aggiungere la metà del pecorino nella padella e mantecare il riso. Versare nel piatto di portata e aggiungere il resto del formaggio.










Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

Questo è un paragrafo. Fai clic qui per modificarlo e aggiungere il tuo testo.

© 2016 by Claudio Lavacca