• Enoteca della Valpolicella, Fumane

La cucina degli chef: Petto d’anatra con salsa di miele e  Recioto



Un luogo imperdibile, a Fumane, nel cuore della Valpolicella. Due donne, Ada e Carlotta, che avrete piacere di conoscere. I piatti, che vorrete tornare a gustare: pasta, anche ripiena, fatta in casa con erbe di stagione, risotti, carne, dolci, una cantina fantastica e bella da vedere, un edificio storico nella campagna. Che dire di più?


Ingredienti per 4 persone:

2 petti d’anatra tagliati a metà

400 gr. di catalogna (o altre erbe non dolci) lessata

100 cc di Recioto

100 cc di miele di acacia o tiglio

Sale grosso (naturale non lavato), pepe nero, cannella, noce moscata, un po’ di burro.

In un tegamino bollite il Recioto a fuoco vivo fino a fargli perdere l’alcol, aggiungete il miele e lasciate addensare il tutto per circa 15/20 minuti.

Dopo aver tagliato a metà i petti , incidete la pelle con un coltello affilato (tre o quattro tagli), In una padella antiaderente spruzzate un po’ di pepe nero, un po’ di sale grosso, un po’ di cannella, un po’ di noce moscata. Metteteci i petti dalla parte magra e poi girateli prima di metterli sul fuoco.

Lasciate rosolare a fuoco medio per circa 4 minuti, girate e ripetete l’operazione a fuoco basso sull’altro lato. Il petto rilascerà il suo grasso che poi butterete. Spegnete e lasciate riposare alcuni minuti.

A parte saltate in un tegamino la catalogna con un po’ di burro, per ammorbidirla e scaldarla

Servite nel piatto la catalogna raccolta a cerchio, distendete il petto tagliato a fette sottili a ventaglio o a torre e guarnite con la salsa di miele e Recioto, spruzzandola sul piatto con l’aiuto di una siringa o una piccola sacche-a-poche, oppure servitene un cucchiaino vicino al petto. Non deve coprire il piatto ma accompagnarlo, altrimenti coprirà anche il sapore.



Post in evidenza
Post recenti