Penne integrali con panna fresca, speck e radicchio


di Marco Rossetti


Erano gli anni ottanta del secolo scorso quando la cucina cominciava ad essere un hobby al quale si interessavano in molti. Anche personaggi famosi come attori o artisti si cimentavano tra i fornelli, diventando dei guru della gastronomia. Il più famoso tra questi era senz'altro Ugo Tognazzi. Cremonese di nascita e per forza di cose appassionato gastronomo, fu proprio lui che dettò per primo l'esigenza di utilizzare la panna da cucina, un derivato del latte sottoposto a lavorazione industriale, che non montando fruttava meglio della crema di latte in tegame (secondo alcune opinioni). Allora nacquero ricette sempre più improbabili: tortellini alla panna, panna e salmone, panna e funghi e migliaia di altre combinazioni, fino ad arrivare all'aberrazione totale di aggiungere la panna alle penne all'arrabbiata. Tutte ricette anche gradevoli, ma dove si poteva sostituire benissimo la panna industriale con la classica crema di latte (panna da montare). Questa moda venne superata grazie al vero sacerdote della qualità del cibo Carlo Petrini e al giornalista Stefano Bonilli. Due personaggi capaci di rivoluzionare il pensiero comune italiano sulla cucina, avvicinando il grande pubblico alla qualità del prodotto alimentare. La ricetta qui proposta è figlia in qualche modo di quei tempi, ma qui ovviamente viene utilizzata la crema di latte.


Ingredienti per le penne integrali con panna speck e radicchio per quattro


320 gr. di penne integrali

300 ml. di crema di latte

150 gr. di speck

300 gr. di radicchio tardivo

sale e pepe


Realizzazione delle penne integrali con panna speck e radicchio per quattro


Tagliare lo speck a dadini sottili, così come il radicchio. Cuocere le penne in acqua salata, scolarle molto al dente. Saltare lo speck in un tegame a fuoco basso, prima che i dadini siano completamente tostati toglierli dal tegame, lasciando il grasso residuo del salume sul fondo, dove sarà saltato il radicchi. Quando questo sarà croccante toglierlo dalla padella. Nella stessa versare la crema di latte e scaldarla, versarci le penne appena scolate a far terminare la cottura, un minuto prima che la pasta sarà cotta aggiungere speck e radicchio e far insaporire il tutto per un minuto e servire.











Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square