• le ricette di Caterina

Vellutata di pomodoro con crostini



La crema di pomodoro non è una ricetta molto diffusa in Italia: da noi si preferisce utilizzare il pomodoro a tocchetti insieme al pane raffermo, come ad esempio la panzanella. Ma in Italia il pomodoro ha un sapore meraviglioso e insieme al basilico fresco, questa vellutata può costituire un primo estivo delizioso, da mangiare anche appena tiepido. In molte ricette, per conferire cremosità si aggiunge panna fresca, ma in questo modo si appesantisce il piatto. Il segreto sta in una buona emulsione del pomodoro con l'olio e il brodo e nella scelta dell'ortaggio, che non deve essere troppo ricco di acqua. A me piace utilizzare i pomodori San Marzano maturi ma non troppo.


Ingredienti per 4 per la Vellutata di pomodoro con crostini

24 pomodori san Marzano

basilico fresco in abbondanza

4 cucchiai di brodo vegetale

olio evo q.b.

sale marino

1 spicchio di aglio

pepe ( se piace)

pane raffermo



Preparazione per la Vellutata di pomodoro con crostini


Per prima cosa bisogna sbollentare i pomodori, lasciarli raffreddare appena un po' e privarli della buccia, del picciolo e dei semi.

Tagliati a tocchetti, i pomodori si versano in un tegamino con olio evo, 4 foglie di basilico, una presa di sale, lo spicchio di aglio. Si versa il brodo vegetale poco a poco, per non rendere troppo liquido il composto. Qualcuno aggiunge una punta di zucchero ma, se il pomodoro è di buona qualità e non acido, è inutile. Bisogna ricordare che la quantità dei pomodori deve essere adeguata, perché ne viene utilizzata solo la polpa, che in cottura si riduce notevolmente.

La cottura dura circa 5 minuti, dopodiché si eliminano l'aglio e le foglie di basilico sfruttate.

A parte tagliare a tocchetti del pane raffermo ( ci vuole un coltello che taglia bene) e farlo tostare su un padellino già caldo. Mettere da parte.

Con un frullatore ad immersione emulsionare il tutto, fino a rendere il composto omogeneo e cremoso. Se necessario, ridurre ancora sul fuoco per ottenere la giusta consistenza.

Versare in ciotole, aggiungere per decorazione e profumo delle foglioline di basilico e servire con un filo sottilissimo di olio, accompagnando con una vaschetta di crostini: ognuno sceglierà la propria quantità.

Post in evidenza
Post recenti