• di Andrea Palmieri

Il carciofo di nonno Peppe



Andrea Palmieri è il titolare, insieme alla sorella Francesca, del ristorante Bucavino di Roma




Ingredienti per 4 persone per Il carciofo di nonno Peppe:


10 carciofi romaneschi


2 mazzi di prezzemolo


1 mazzo di mentuccia


10 filetti di alici sotto olio


olio in infusione all'aglio


sale


vino bianco


pangrattato


5 patate grandi




Preparazione per Il carciofo di nonno Peppe:


Per prima cosa puliamo i carciofi "sfogliando i carciofi eliminando cosi le foglie piu dure, la barba al suo interno, i filamenti sul gambo. Tuffiamo i carciofi in acqua e limone per non farli ossidare.


In una ciotola uniamo il prezzemolo privato dei gambi, le foglie della mentuccia , i filetti di alici, un pizzico di pangrattato , 4 cucchiai di olio all'aglio. Frullo tutto con un frullatore ad immersione aggiungendo il sale fino a quando il composto non diventi molto salato. A questo punto con un economo privo della buccie le patate e le taglio in pezzi tanto grandi da chiudere ermeticamente il foro precedentemente ottenuto privando della barba il carciofo. Massaggio i carciofi con l'intingolo mettendolo anche dentro e chiudendi con la patata. In un tegame che possa ospitare tutti i carciofi conditi ben stretti, metto alla base un letto di patate sulle quali adagerò i 10 carciofi conditi a testa in giu. Ora aggiungo olio all'aglio,vino bianco ed acqua calda coprendo la base di patate e tutte le foglie,lasciando cosi scoperto il cuore ed il gambo. Copro con carta forno il tegame ed un coperchio e lascio cuocere a fuoco basso fino a quando il gambo con una leggera pressione si romperà.


Post in evidenza