Frollini di casa mia


La pasticceria è quel ramo della cucina in cui non ci si può inventare niente, o meglio durante l'esecuzione di una ricetta si devono seguire le direttive in modo preciso.

La creatività si sviluppa in fase di progettazione, poi dopo la sperimentazione si devono seguire dosi e procedimento alla lettera. Dalla ricetta più semplice a quella più complicata per tutte vale la stessa regola. Per far riuscire un dolce o si segue un ricettario o si seguono le regole dettate dall'abitudine, che spesso è il retaggio della cucina delle nonne; è questo il caso di questi biscotti, arrivati sino a me attraverso la memoria di famiglia, una pasticceria secca buona per un tè ma ottima anche per colazione.


Ingredienti per circa 10 biscotti per i Frollini di casa mia:


100 g di farina bianca di tipo 00

2 cucchiai di acqua

1 pizzico di sale

2 tuorli

20 g di burro

30 g di zucchero

30 scaglie di mandorle

15 g di zucchero a velo.


Preparazione per i Frollini di casa mia:


Miscelare la farina con zucchero e sale, impastare con i tuorli, aggiungendo il burro a temperatura ambiente. Far riposare l'impasto per circa trenta minuti. Tostare in forno le scaglie di mandorle, per circa dieci minuti a 200°. Stendere l'impasto, non scendere sotto i tre millimetri. Utilizzando uno stampo di qualsiasi forma ritagliate i biscotti; è facile che dopo un certo numero di biscotti non si possa più incidere l'impasto, allora è necessario riportarlo sotto il mattarello e ripetere l'operazione. Mano a mano che i biscotti sono ritagliati dall'impasto, vanno posizionati sulla teglia da forno foderata di carta Cuocere i biscotti per circa quindici minuti in forno a 180°, comunque è sempre meglio seguire la cottura ed estrarli dal forno non appena siano ben dorati. Farli riposare e cospargerli di zucchero a velo, guarnire i biscotti con le mandorle tostate.




Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square