top of page

Porcino e salmone al cubo


Ricetta della chef Cristina Todaro

Ottobre, si accende l’autunno che ci offre la visione di una nuova natura, la gioia di inoltrarsi nei boschi alla scoperta delle meraviglie che la nostra generosa terra ci regala. Il verde della natura che si trasforma in un mosaico di colori, arrampicarsi sugli alberi ti fanno entrare in una dimensione fantastica, un luogo incantato e magico, direi fiabesco nei suoi silenzi, rotti dallevoci degli alberi e del vento. Ma in tutta questa meraviglia una delle cose che ci affascina di più è la scoperta dei Funghi.


Ingredienti per 4 persone

400g di Porcini freschi – 100g di granella di mandorle – 500g di filetto di Salmone fresco (da cui poter ricavare dei bei cubi) - 1 uovo


Per la panatura del salmone ho utilizzato una Polvere di Buccia di Limone e zenzero essiccati; voi potete utilizzare della farina di mandorle o noci

1 cespo di insalata gentilina verde – Olio extravergine di oliva – sale – pepe


Procedimento

Mondare i funghi porcini tagliando l’estremita’ terrosa e pulendoli tutti passando un canovaccio umido per togliere eventuali residui di terra.

Tagliarli a fette non troppo sottili e posizionarli su di una placca con un foglio di carta forno; oliare e salare leggermente (a piacere del pepe)

Infornare a 200° per 5 minuti, estrarre la placca e cospargere sopra i funghi la granella di mandorle; reinfornare per altri 5 min. Togliere dal forno e tenere da parte al caldo.

Lavare il cespo di insalata (tenuta precedentemente in frigo), inserire in un boccale aggiungendo un po’ di olio pochissimo sale e pepe e, con un frullatore ad immersione, frullare tutto velocemente.

Passare attraverso un passino il composto ottenuto e raccogliere solo la parte liquida (ci servira’ come base per l’impiattamento)

Tagliare il filetto di salmone a cubi (piu’ o meno uguali)


Cristina Todaro chef


Sgusciare e sbattere un uovo con un pizzico di sale, farvi rotolare i cubi che saranno successivamente panati con l’ingrediente da voi scelto.

Preparare una padella antiaderente con dell’olio; far scaldare appena ed inserire i cubi di salmone che dovranno essere scottati da ogni lato.

Siamo pronti per impiattare

Buon Appetito


Funghi dai sapori deliziosi ma anche salutari nella dieta chetogenica


I funghi porcini sono ricchi di nutrienti essenziali come vitamine del gruppo B, vitamina D, selenio e potassio. Questi nutrienti sono fondamentali per il corretto funzionamento del corpo e possono aiutare a mantenere la salute ossea, la funzione immunitaria e la regolazione della pressione sanguigna.

I funghi porcini contengono fibre che possono contribuire a una sensazione di sazietà dopo i pasti. Questo può essere particolarmente vantaggioso quando si segue una dieta a basso contenuto di carboidrati, dove il controllo dell'appetito è fondamentale.

I funghi porcini sono una fonte di antiossidanti naturali, come i polifenoli, che aiutano a combattere lo stress ossidativo e a proteggere le cellule dal danneggiamento.


Esperta Alimentazione Chetogenica Antinfiammatoria e Low-Carb del gruppo CHE-TONE "Tree of Natural Energy-Stili di Vita”









댓글


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
bottom of page