Sua maestà il Tartufo di Acqualagna


Ad Acqualagna e i suoi dintorni mi legano mio nonno, nato a pochi chilometri di distanza e il mio bisnonno, che cercava tartufi come molti in quella zona. Mio padre mi raccontava che, anche quando si furono trasferiti a Bologna, a novembre arrivava immancabile la "boitta" piena di tartufi da parte del nonno Ermenegildo, che profumava tutta la casa di via Saragozza...Così, parlare della 51ª Fiera Nazionale del Tartufo di Acqualagna, dal 30-31 ottobre fino al 1-5-6-12-13 novembre 2016 è un po' come parlare della storia della mia famiglia.

La secolare tradizione di ricerca del Tartufo di Acqualagna, la produzione e vendita del tartufo fa sì che il suo mercato sia il luogo di incontro privilegiato per la promozione e la commercializzazione sia a livello nazionale sia internazionale. Acqualagna è sede di raccolta dei 2/3 dell’intera produzione nazionale del prezioso tubero, con circa 600 quintali di tartufo di tutti i tipi. L’intera cittadina di Acqualagna mette i propri spazi a disposizione dell’evento. La piazza principale ospita gli stand dei commercianti di tartufo fresco, anima storica della festa. Il Palatartufo è il più importante spazio di accoglienza per gli oltre 200.000 visitatori della Fiera. Passeggiando per i suoi 4.000 mq, gli appassionati di cultura enogastronomica possono assaggiare e acquistare ciò che di meglio offre la cucina tradizionale italiana: le produzioni legate al tartufo tipiche del territorio, i molteplici prodotti ed esempi prelibati di produzione gastronomica delle altre regioni italiane. Inoltre si può visitare l’area dedicata all’artigianato locale del mobile e della celebre lavorazione artistica della pietra.

E già che siamo in piazza, sarà facile visitare la casa museo di di un cittadino eccellente del Comune,Enrico Mattei, che si affaccia proprio sugli stand dei tartufi.

IL SALOTTO DA GUSTARE e i COOKING SHOW E’ il fiore all’occhiello della manifestazione. Degustazioni guidate, cooking show dei grandi chef, sfide in cucina tra vip e presentazioni di “libri da gustare”. Nelle giornate di Fiera “Il Tartufo incontra le Regioni Italiane” con dei cooking show che sposeranno il sapore del Tartufo di Acqualagna con le eccellenze enogastronomiche del Belpaese.

I NUMERI DELLA FIERA • 4 aree dedicate • 5.000 mq totali dedicati alla Fiera • 80 stand allestiti • 100 espositori • 200.000 visitatori presenti all’edizione 2009, di cui 45.000 solo nella prima giornata • 2.600 visitatori stranieri (Francia, Germania, Inghilterra, Svizzera) • 60.000 gli accessi al sito nel periodo della Fiera • 4.320 gli appassionati, italiani e stranieri, iscritti al club “Amici del tartufo”.

GLI EVENTI COLLATERALI La Fiera del Tartufo di Acqualagna brilla anche per tutte quelle attività collaterali alla Fiera stessa. Infatti nel periodo della manifestazione vengono organizzate mostre, convegni, presentazioni di prodotti ed eventi di grande successo.

IL PALAZZO DEL GUSTO Adiacente al Salotto è il Palazzo del Gusto, un’antica dimora restaurata e inaugurata lo scorso anno nell’ottica di offrirsi come luogo dove il Cibo è Storia, Arte e Tradizione. Qui si possono effettuare food and wine tasting per la certificazione e presentazione dei prodotti, si tengono serate a tema per le degustazioni guidate. Da qui partono gli Itinerari del Gusto che ridisegnano i confini del territorio in nome della Repubblica Gastronomica di Acqualagna , proponendo le tappe giuste per assaggiare le specialità enogastronomiche della Regione, rovesciando il concetto tipico del viaggio dove il cibo non è più accessorio ma diventa protagonista. Il Palazzo del Gusto sarà una vetrina delle eccellenze del territorio con particolare attenzione alle produzioni enologiche provinciali e regionali. Per tutte le giornate di fiera saranno presenti direttamente i produttori di vino e sarà possibile fare degustazioni guidate grazie anche alla presenza di sommelier .

Infine, per chi non le conoscesse, le Gole del Furlo rappresentano uno degli spettacoli naturali più belli del nostro Paese.

– Info. Ufficio Turistico: Tel. 0721/796741 turismo@acqualagna.com

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square

© 2016 by Claudio Lavacca